Bottas e i problemi alle gomme: “DAS non avrebbe aiutato”

Bottas e i problemi alle gomme: “DAS non avrebbe aiutato”
FormulaPassion.it SPORT

Durante le prime gare della stagione, Valtteri Bottas ha dimostrato di avere dei problemi nel mandare correttamente in temperatura i propri pneumatici a bordo della nuova Mercedes W12.

Il sistema DAS invece funzionava solo per le gomme anteriori

“Il DAS sicuramente è stato utile, ma ad Imola il problema principale per me è stato quello delle gomme posteriori, di come farle scaldare, non delle anteriori. (FormulaPassion.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Hamilton conduce la graduatoria con 69 punti, otto lunghezze di vantaggio su Verstappen (61) e 32 su Norris (37) Il terzo Gran Premio stagionale di Formula 1 - che ha avuto luogo sul circuito portoghese di Potimao - ha sorriso a Lewis Hamilton. (Ticinonline)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Formula 1, GP Bahrain 2021: Hamilton batte Verstappen, Leclerc sesto. Formula 1, a Portimao gara anonima delle Ferrari: Leclerc sesto e Sainz undicesimo. E le Ferrari? Al ventesimo giro Bottas ha alzato bandiera bianca molto facilmente con il suo compagno di team e di fatto la gara è finita lì. (Inews24)

pic.twitter.com/iXuTL5Ekk7 — Carolina Tejada (@adatejada1296) May 2, 2021. VIDEO CONTRO SORPASSO HAMILTON SU VERSTAPPEN GP PORTOGALLO F1. O momento em que Hamilton regressou a P2, passando Verstappen pic. (OA Sport)

Hamilton: “Gran passo in avanti dai test a Portimão”

Intanto oggi, abbiamo assistito ad un ennesimo successo di Hamilton, in un vero, proprio e “Lewisitano” show. E forse, il campione britannico, ha voluto ricambiare il boccone amaro di Imola, soprattutto dopo la ripartenza che seguiva l’uscita di scena della Safety Car: "Una gara difficile, a livello fisico e mentale. (Motorsport.com Italia)

“C’è qualcosa in questa pista che davvero non si adatta alla nostra auto – ha commentato Verstappen nel dopo gara – e penso che in generale questo sia stato un weekend negativo in termini di aderenza e ritmo. (FormulaPassion.it)

“Abbiamo fatto un gran passo in avanti non tanto da Imola, ma dai test di Sakhir a qui – ha commentato Hamilton al termine del Gran Premio del Portogallo – Abbiamo sicuramente compreso la macchina molto di più e ristretto la finestra del bilanciamento. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr