Quando cenò con il gatto di Giorgio Bocca

Quando cenò con il gatto di Giorgio Bocca
La Repubblica CULTURA E SPETTACOLO

Ma sono ovvietà.

Che sono onorato di essergli stato amico?

Indro Montanelli è stato una figura semplice e complessa al tempo stesso, anche per chi – come me – ha avuto l’opportunità di stargli vicino, in più occasioni, felici e meno felici.

Devo dire che è stato il più grande giornalista dell’ultimo secolo?

E allora cerco di ricordare il “mio” Montanelli attraverso alcuni aneddoti

(La Repubblica)

La notizia riportata su altri media

Montanelli per molti è “un bieco fascista” e il suo giornale “un foglio della destra più retriva”. Nel 1976, infatti, dopo aver fondato Il Giornale, creò l’edizione genovese del suo quotidiano, guidata da Luigino Vassallo ex direttore del Cittadino, il quotidiano del cardinal Siri. (Primocanale)

Tra gli aspetti più chiari che emergono dalla rilettura dei testi di Indro Montanelli, pubblicati nell’albo “Indro, il 900” presentato ieri sera a Fucecchio (Fi) dal direttore de il Fatto Quotidiano e autore dell’antologia Marco Travaglio, è la capacità di andare sempre controcorrente di Montanelli: “Appena ho annunciato che usciva questo libro sono stato alluvionato di commenti di giubilo e altrettanti di insulti, si continua a discutere di lui come fosse ancora vivo, è questa la più grande dimostrazione della sua grandezza”. (Il Fatto Quotidiano)

Il tuo contributo è fondamentale. Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. (Il Fatto Quotidiano)

Indro Montanelli, il veronese

Grazie Indro" Anche per questo è bello sia così viva e corale la memoria del grande toscano. (il Giornale)

Scelse strade nuove ogni qualvolta vide, o temette, invasioni di campo o limitazioni del proprio spazio di autonomia Prosegue il presidente della Repubblica: "Fu una delle firme più prestigiose del Corriere della Sera. (Rai News)

Vita inquieta di un anti-monumento” per Mondadori e Marco Travaglio con “Indro, il 900. Ce lo vedete un monumento a Indro Montanelli in centro a Verona? (L'Arena)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr