VIDEO CHOC: Carabiniere campano investito e pestato a sangue. È grave

The Wam The Wam (Interno)

Prima investito con uno scooter, poi picchiato con caschi, pugni e calci, fino al lancio di un tavolino in alluminio dietro la nuca.

1 ' di lettura. Ieri sera a Castellammare di Stabia un carabiniere fuori servizio è intervenuto per cercare di sedare una lite.

Il carabiniere, 30enne in servizio alla stazione di Gragnano, è intervenuto per placare gli animi ma è stato a sua volta aggredito.

Il gruppo non ha apprezzato la sua intromissione, quindi lo ha prima investito col lo scooter, poi lo ha picchiato con caschi, pugni e calci, e infine gli ha lanciato un tavolino dietro alla testa. (The Wam)

Su altri giornali

Prima di farlo ha cercato di immortalare la scena a scopo investigativo usando la telecamera dal suo telefonino. Si tratta di persone la cui posizione è al vaglio degli inquirenti dopo i video in cui si vede chiaramente il violentissimo pestaggio di cui è stato vittima il militare. (Fanpage.it)

Tre maggiorenni e un minorenne sono accusati di aver picchiato brutalmente l'appuntato dei carabinieri. Arrestato anche un 42enne, estraneo all'aggressione, ma reo di aver sottratto il borsello al militare mentre era ferito e riverso sull'asfalto (NapoliToday)

Castellammare - Carabiniere aggredito, blitz delle forze dell'ordine: già 4 i fermati. Sono già 4 i fermati per la rissa di questa notte mentre altri 8 sono nel mirino degli inquirenti che stanno setacciando l'intera città. (StabiaChannel.it)

Mentre le indagini proseguono per individuare ulteriori complici nell’aggressione, i carabinieri hanno documentato, inoltre, il furto del borsello del militare, che, mentre lo stesso, riverso in strada, era in attesa delle cure, è stato sottratto da un 42enne pregiudicato, estraneo alle precedenti colluttazioni: riconosciuto e sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso degli effetti personali del militare e conseguentemente arrestato (ROMA on line)

E ancora calci e pugni fino a quando il branco si accorge che quell’uomo non reagisce più. Poi tramortito da altri calci riceve il colpo finale. (anteprima24.it)

– Nel pomeriggio, a Castellammare, I Carabinieri della locale Compagnia e del Nucleo Investigativo di Torre Annunziata hanno tratto in arresto 3 maggiorenni (di 27, 22 e 19 anni, di cui 2 pregiudicati) e un minorenne (di anni 17), ritenuti responsabili, la scorsa notte, di aver ferocemente aggredito un Appuntato dei Carabinieri, che, libero dal servizio e in compagnia della moglie e di alcuni parenti, era intervenuto per sedare e documentare una violenta lite tra un gruppo di giovani in seguito ad un incidente stradale, e per questo era stato prima investito con uno scooter e poi colpito con pugni, caschi e addirittura un tavolino in alluminio asportato da un dehor. (Il Meridiano News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr