Il capitano Kirk nello spazio con Jeff Bezos: William Shatner da record con Blue Origin

Il capitano Kirk nello spazio con Jeff Bezos: William Shatner da record con Blue Origin
Più informazioni:
IL GIORNO ECONOMIA

A bordo anche Chris Boshuizen, fondatore di una società per lo studio della Terra, il microbiologo Glen de Vries e la dirigente di Blue Origin Audrey Powers.

All'apertura del portellone, dopo il volo di circa 11 minuti, parlando con il patron di Blue Origin Jeff Bezos, l'attore ha definito la sua esperienza "incredibile".

E' stato l'indimenticato capitano Kirk della prima, storica, serie di Star Trek. (IL GIORNO)

La notizia riportata su altre testate

William Shatner è scoppiato in lacrime dopo essere diventato la persona più anziana ad aver mai raggiunto lo Spazio. La missione è durata 11 minuti: un’emozione più unica che rara per il capitano Kirk di «Star Trek». (Yahoo Finanza)

Il leggendario William Shatner, 90 anni, è ufficialmente l'uomo più anziano ad essere mai andato in orbita. Il Capitano Kirk è andato davvero nello spazio. (Virgin Radio)

Somiglia a quel nulla dell’abisso di cui parlava Nietzsche: quando lo fissi poi ti accorgi che è lui che fissa te Ma è stato un viaggetto breve se confrontato con quelli a cui erano abituati nella finzione. (Tiburno.tv)

William Shatner è l'uomo più anziano ad aver volato nello spazio

Cosa ha visto? Mi chiedo cosa farebbe oggi il capitano Kirk. (La Repubblica)

Efficace escamotage comunicativo, la missione del capitano Kirk non è infatti solo un tributo all’immaginario fantascientifico con cui gli Stati Uniti hanno forgiato più di una generazione di tecnici, ingegneri o semplici appassionati. (La Repubblica)

Shatner, all’età di 90 anni e 205 giorni, è diventata la persona più anziana nello spazio (maschio), battendo un record che dura da quasi 23 anni. Primi fratelli nello spazio nello stesso tempo – Il fondatore di Blue Origin Jeff Bezos e suo fratello Mark (entrambi negli Stati Uniti) sono i primi fratelli ad andare nello spazio insieme. (SuperEva)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr