Scuola Pescarini: installata una colonna per la ricarica delle auto elettriche

Scuola Pescarini: installata una colonna per la ricarica delle auto elettriche
Ravennawebtv.it ECONOMIA

Inoltre, allievi e docenti hanno configurato una rete wifi per permettere il controllo anche da remoto dei consumi nei veicoli ricaricati.

Inoltre, l’installazione della colonna ci darà la possibilità di sperimentare in concreto altre buone prassi volte al risparmio energetico e alla riduzione dell’inquinamento ambientale»

É ufficialmente entrata in funzione, nella sede di Ravenna della Angelo Pescarini Scuola Arti e Mestieri, una colonna per la ricarica delle auto elettriche, assemblata e installata nei giorni scorsi per finalità didattiche dagli allievi e dai docenti del corso per Operatore degli Impianti Elettrici e Solari Fotovoltaici e Tecnico Elettrico con competenze di domotica. (Ravennawebtv.it)

Ne parlano anche altri media

Milioni di auto elettriche già percorrono le strade di tutto il mondo, ma in piccolo numero. Il boom delle auto elettriche degli ultimi due anni, dunque, porta a fare previsioni ottime e ottimistiche per il lungo e lunghissimo periodo (QuattroMania)

Ad oggi il valore stimato per la nuovissima Fulminea è di ben 2 milioni di euro, un’auto per pochi, anzi pochissimi fortunati. Si tratta di una vettura stradale che verrà svelata al pubblico il prossimo 13 maggio, dal vivo, al museo dell’Automobile di Torino. (Virgilio Motori)

Parliamo di: Auto elettriche. Le auto elettriche sono le vetture più convenienti. Cifra inferiore sia ai 77mila delle ibride ricaricabili che agli oltre 78mila delle diesel; ancora più indietro i veicoli a benzina (85mila euro). (Greenstyle.it)

Castel San Pietro vede green: presto la prima colonnina per la ricarica di auto elettriche

È quanto rileva il recente studio elaborato dal Beuc (l’organizzino europa dei consumatori, che riunisce le realtà nazionali, fra cui Altroconsumo in Italia), finanziato dalla European Climate Foundation, che ha calcolato i costi totali da sostenere per il possesso di varie tipologie di mezzi in base al tipo di alimentazione (benzina, diesel, ibrida, ibrida ricaricabile, elettrica). (Automoto.it)

Tre punti di ricarica sono stati già installati e a breve dovrebbero entrare in funzione. Le postazioni, naturalmente, andranno intese esclusivamente come punti di ricarica e pertanto non sarà consentita la sosta se non per questo scopo. (Qui News Elba)

Un percorso iniziato tempo fa con la sottoscrizione di una convenzione tra il nostro comune ed Enel x – spiega il primo cittadino, Gianpaolo Nardi -. Castel San Pietro vede green: presto la prima colonnina per la ricarica di auto elettriche. (Monti Prenestini)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr