Serie A - Inter campione d'Italia, Crotone in B. Ok Juve e Milan, frenano Napoli e Atalanta

Serie A - Inter campione d'Italia, Crotone in B. Ok Juve e Milan, frenano Napoli e Atalanta
Torrechannel SPORT

Sempre più intricata la corsa Champions, con i bianconeri che agganciano Milan e Atalanta al secondo posto

Serie A – Inter campione d’Italia, Crotone in B. Ok Juve e Milan, frenano Napoli e Atalanta. Arrivano i primi verdetti del campionato nella 34° giornata di Serie A. Inter campione d’Italia dopo 11 anni e retrocessione matematica del Crotone, che torna in B dopo appena un anno in seguito alla sconfitta per 2-0 proprio contro gli uomini di Conte. (Torrechannel)

Su altre testate

Emiliana Gervetti. Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com Intanto, il Milan poggia momentaneamente al secondo posto della classifica provvisoria, attendendo anche le gare delle altre candidate alla Champions. (GonfiaLaRete)

SERIE A LA SINTESI. La lotta salvezza vede vede 6 squadre in 5 punti. Volata champions tutta da decidere con Juventus, Milan e Lazio che portano a casa 3 punti. (Europa Calcio)

Gli orobici con un uomo in meno vista l’espulsione di Gollini al 23′ minuto, passano in vantaggio al 32′ minuto con Goesens. La Lazio di Inzaghi sale a quota 64 con una gara in meno rispetto alle altre concorrenti e potenzialmente potrebbe stare a – 2 dal secondo posto (Noi Biancocelesti)

L'Atalanta s'insabbia col Sassuolo | per la corsa-Champions sarà battaglia fino all'ultimo

CLASSIFICA. Due volte Correa, Immobile e Luis Alberto lanciano la squadra verso la zona Champions rispondendo al Milan che ieri sera ha battuto il Benevento. (La Lazio Siamo Noi)

“Bisognerà difendere bene, essere pazienti e cercare di segnare”, ha detto Pep Guardiola tecnico del City Il Psg cerca l'impresa sul campo del Manchester City. Manchester City e Paris Saint Germain si sfidano stasera in Inghilterra nella prima semifinale di ritorno di Champions League. (LaPresse)

La notizia buona di giornata arriva dalla sconfitta della Roma: con questo risultato la Dea si assicura la partecipazione (diretta) all’Europa League. Una gara dai mille episodi, che poteva virare da una parte all’altra in qualsiasi momento e che sicuramente è frutto di una serie di colpi di scena continui. (Zazoom Blog)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr