Imoco Volley campionesse d'Europa: «Pantere nella storia»

Imoco Volley campionesse d'Europa: «Pantere nella storia»
TrevisoToday SPORT

Salgono così a 13 i trofei conquistati dalle Pantere, diventate una delle squadre più vincenti di sempre della pallavolo femminile contemporanea.

Un'impresa che il presidente del Veneto, Luca Zaia, commenta con queste parole: «Anche le pantere possono piangere.

Un commento a cui si sono aggiunte anche le parole del sindaco di Treviso, Mario Conte: «Queste ragazze sono entrate nella Storia!»

Il giorno dopo la trionfale vittoria della Champions League, le Pantere dell'Imoco Volley Conegliano continuano a godersi la soddisfazione di aver portato a termine una stagione trionfale: 64 vittorie nelle ultime 64 partite e 4 trofei vinti nell'ultima annata ta: Supercoppa, Coppa Italia, Scudetto e Champions league. (TrevisoToday)

Ne parlano anche altre fonti

2h21′. Note: Errori battuta: Co 13,Vak 8;Aces 13-8; Muri: 11-7; Errori attacco: 14-15 . (TrevisoToday)

A decidere il match Paola Egonu, autrice di ben 40 punti. A Verona, le ragazze di coach Daniele Santarelli hanno battuto 3-2 il Vakifbank Istanbul con il 15-12 decisivo nel tie-break. (San Marino Rtv)

La svolta arriva all’improvviso: pipe di Sliwka, doppio ace di Semeniuk, due bordate di Sliwka e 17-13 per lo ZAKSA. Punto a punto finale, Trento riesce ad annullare tre set-point, ma poi una pipe di Sliwka e l’ace di Kaczmarek regalano la Champions League ai polacchi (OA Sport)

Volley, Conegliano vince la Champions League! Pantere Campionesse d'Europa, Egonu la più forte del mondo: 40 punti!

In Veneto, dopo l’era Sisley al maschile, oggi viviamo con soddisfazione e gratitudine, quella delle pantere al femminile». Un commento a cui si sono aggiunte anche le parole del sindaco di Treviso, Mario Conte: «Queste ragazze sono entrate nella Storia!» (TrevisoToday)

In finale 40 punti per Egonu, 11 per De Kruijf, 10 per Adams in casa Conegliano. La finale contro il Vakif Istanbul è stata una battaglia lunga 160 minuti e chiusa al quinto set. (Il Fatto Quotidiano)

Difese incredibili di Conegliano e Gunes mette fuori il primo tempo (10-8), ma Haak e Gabi spremono le ultime energie (10-10) Egonu ne schianta a terra un’altra delle sue e Conegliano è avanti di due punti al cambio campo. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr