Vittoria, ucciso pentito di mafia

Vittoria, ucciso pentito di mafia
RagusaNews RagusaNews (Interno)

Sul posto la Polizia e i Vigili del Fuoco per i rlievi.

Vittoria- Il cadavere di Orazio Sciortino, cinquantenne, pentito di mafia, è stato ritrovato da un passante nella serata di lunedi lungo la strada Vittoria-Santa Croce Camerina, in una campagna.

Su altre fonti

Sciortino è stato informato della strage dal padre, che vive a Vittoria. E’ la “lettura” della sparatoria che viene fatta dal pentito Orazio Sciortino, ex picciotto del clan Carbonaro-Dominante di Vittoria. (RagusaOggi)

Il cadavere si trovava in un terreno di proprietà della vittima, sulla strada provinciale tra Vittoria e Santa Croce. Regolamento di conti Sciortino, 51 anni, è stato ucciso con diversi colpi di fucile al collo e al torace nelle campagne di Vittoria, nel Ragusano. (Corriere della Sera)

Sciortino era stato collaborante di giustizia. Così sarebbe stato ammazzato Orazio Sciortino, ex collaboratore di giustizia. (ragusah24.it)

Al lavoro Squadra mobile e commissariato, coordinati dal pm Gaetano Scollo. Nei pressi del cadavere è stato trovato un fucile e altro materiale al vaglio degli inquirenti. (L'HuffPost)

Le indagini sono condotte dalla squadra mobile di Ragusa e dal commissariato di Vittoria. Il cadavere dell’uomo è stato trovato per terra, in un terreno di sua proprietà, sulla strada provinciale tra Vittoria e Santa Croce Camerina (La Sicilia)

Omicidio a Vittoria, in provincia di Ragusa. Il suo corpo è stato rinvenuto per terra con evidenti segni di violenza sul collo lungo in un appezzamento di terreno vicino alla strada provinciale che collega la stessa Vittoria a Santa Croce Camerina (95047)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr