QdP - Ipotesi Diawara: nodo ingaggio, ma è una pista concreta

QdP - Ipotesi Diawara: nodo ingaggio, ma è una pista concreta
Calcio Lecce SPORT

“Un profilo che potrebbe fare al caso del Lecce è quello di Amadou Diawara, 24 anni, centrocampista di proprietà della Roma.

Una vecchia conoscenza di Pantaleo Corvino, è bene dirlo subito.

Il mercato del Lecce decolla: Corvino prova l’affondo per il centrocampista 24enne. Il Lecce su Diawara, vecchia conoscenza di Corvino, chiuso alla Roma e nome caldo già nel corso delle ultime stagioni.

Nel 2015, quando il responsabile dell’area tecnica del Lecce era al Bologna, l’allora diciottenne centrocampista fu tesserato dalla società felsinea”

Il calciatore ex Bologna è un obiettivo concreto, per quanto ci sia il nodo ingaggio, come racconta Il Nuovo Quotidiano di Puglia in edicola oggi. (Calcio Lecce)

Ne parlano anche altri media

Lo stipendio di Diawara è alto (2.2 milioni di euro) e rappresenta un ostacolo per molti club Secondo quanto riprotato da Il Quotidiano di Puglia il Lecce è interessato al giocatore. (ForzaRoma.info)

Il Lecce prosegue a fari spenti sul mercato, ma con Corvino è vietato abbassare le antenne, si sa. Andrà ad occupare la casella lasciata libera da Barreca a sinistra, andando a giocarsi il posto con Gallo. (TuttoCalcioPuglia.com)

L’ultimo nome nuovo, è quello di Gianmarco Cangiano, esterno sinistro in forza al Bologna, nell’ultima stagione prima all’Ascoli, poi al Crotone, che, secondo Tmw, potrebbe avere il gradimento della società giallorossa (SalentoSport)

QdP - Arriva un portiere dall'estero

Il Lecce all’assalto del 20enne, già protagonista in B con Ascoli e Crotone. Massimo Cangiano sulla lista degli acquisti di Pantaleo Corvino. La proposta del Lecce è quella di un prestito con diritto di riscatto (Calcio Lecce)

Cangiano può essere la soluzione per le corsie offensive, visto che non è detto che Di Mariano rimanga: su di lui c’è anche il Palermo Di Mariano può partire. Il Lecce su Gianmarco Cangiano, attaccante esterno classe 2001, di proprietà del Bologna, con due esperienze in B e un passato nelle giovanili della Roma (Calcio Lecce)

Solo che il club, al fine di conferire maggiore esperienza al reparto, nei prossimi giorni definirà l’ingaggio di un portiere con più partite alle spalle. “Per il talent scout salentino, il giovane estremo difensore modenese rappresenta il futuro del Lecce (Calcio Lecce)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr