Infezione da West Nile virus: raddoppiano i contagi

Infezione da West Nile virus: raddoppiano i contagi
Gazzetta di Parma SALUTE

Dall’inizio di giugno 2022, sono stati confermati 94 casi; di questi 55 si sono manifestati nella forma neuro-invasiva (16 Emilia-Romagna, 33 Veneto, 4 Piemonte, 2 Lombardia).

«Sono più che raddoppiati nell’ultima settimana», in Italia, i casi di infezione da West Nile Virus nell’uomo.

Lo indica il bollettino dell’Istituto Superiore di Sanità sull'attività di sorveglianza nei confronti del virus del West Nile, aggiornati al 2 agosto 2022

Mentre 7 sono stati i decessi notificati: 5 in Veneto, 1 in Piemonte e 1 in Emilia-Romagna. (Gazzetta di Parma)

Su altre testate

Prossimamente tocca ad altre tre zone: in via Bajardi, in via Mozart e in via Del Bigolo. I volatili nelle voliere all'aperto andrebbero protetti con zanzariere, mentre per i cavalli è disponibile la vaccinazione per il virus West Nile (ilgazzettino.it)

Salgono a nove i polesani colpiti dal West Nile, di cui cinque affetti dalla forma neuro-invasiva della malattia. Tanto in Polesine quanto a Treviso segnalati nove casi (in entrambe le province con 5 casi neuro-invasivi), seguono Venezia con sette (due neuro-invasivi), Vicenza con tre, tutti di febbre del Nilo, e Verona con due (un neuro-invasivo) (RovigoInDiretta.it)

Entrambi i casi sono già stati confermati dagli esami virologici effettuati in laboratorio a Pavia Sono stati identificati dagli specialisti di Ats Val Padana, che ormai da settimane eseguono un monitoraggio costante e capillare in provincia, i primi due casi di West Nile sull'uomo nel Cremonese. (La Provincia di Cremona e Crema)

Iss, più che raddoppiati in una settimana i casi di West Nile Virus

Identificati tra ieri e oggi i primi due casi di West Nile Virus sull’uomo in provincia di Cremona. A renderlo noto è Ats Val Padana, che dall’inizio dell’emergenza sta attuando una strettissima sorveglianza sanitaria. (CremonaOggi)

Sono stati identificati dagli specialisti di Ats Val Padana, che ormai da settimane eseguono un monitoraggio costante e capillare in provincia, i primi due casi di West Nile sull'uomo nel Cremonese. (Gazzetta di Parma)

Le analisi molecolari eseguite hanno identificato la circolazione del WNV Lineage 1 e Lineage 2. (ITALPRESS) - Più che raddoppiati i casi umani di infezione da West Nile Virus nell'ultima settimana di sorveglianza. (Tiscali Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr