Sparatoria a Voghera, arrestato assessore leghista

Sparatoria a Voghera, arrestato assessore leghista
Approfondimenti:
LaPresse INTERNO

“È stato un inaccettabile episodio da Far West”, ribattono i Cinque Stelle

Massimo Adriatici ha ucciso un 39enne marocchino dopo una lite.

Matteo Salvini sta con l’assessore.

Adriatici si è giustificato sostenendo che il colpo sia partito accidentalmente dopo essere stato spinto dalla vittima.

Scoppia la bagarre politica. È agli arresti domiciliari Massimo Adriatici, l’assessore leghista alla sicurezza che ieri sera ha ucciso un 39enne di origini marocchine con un colpo di pistola dopo una lite avvenuta davanti a un bar di Voghera, in provincia di Pavia. (LaPresse)

Se ne è parlato anche su altri giornali

È stato fermato dai carabinieri dopo che alle 22.15, in piazza Meardi, nel centro di Voghera, dopo aver sparato un colpo di pistola uccidendo un cittadino marocchino trentanovenne di cui ancora non è stato comunicato il nome. (Varese7Press)

Assessore della Lega spara e uccide uno straniero a Voghera. Spara e uccide uno straniero al culmine di una lite: è stato l’assessore della Lega Massimo Adriatici l’autore dell‘omicidio consumatosi nella serata di martedì 19 luglio, alle 23 davanti a un bar di Voghera (L'Occhio)

Voghera, assessore leghista alla Sicurezza uccide a colpi di pistola un marocchino: è ai domiciliari Massimo Adriatici, assessore leghista alla Sicurezza del Comune di Voghera, è stato arrestato e si trova ai domiciliari. (Fanpage.it)

Voghera. Adriatici si è “autosospeso”. Marocchino ucciso aveva numerosi precedenti penali

L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari dai carabinieri con l’accusa di omicidio volontario. Un’ipotesi di reato meno grave che nelle ultime ore, quando la vicenda si è spostata dal piano della cronaca a quello della politica, era stata già sostenuta dai suoi colleghi di partito, tra cui in primis il leader della Lega Matteo Salvini. (L'Occhio)

Adriatici è agli arresti domiciliari indagato con l’accusa di eccesso colposo in legittima difesa. Salvini e la legittima difesa. “Altro che far west a Voghera si fa strada l’ipotesi della legittima difesa“ (Blitz quotidiano)

Adriatici di difende affermando che uno spintone l’avrebbe fatto cadere per terra e in quel mentre sarebbe partito un colpo, uno solo, ma fatale Ad annunciare l’uscita, per il momento temporanea, di Adriatici dalla giunta è stata poco fa il sindaco Paola Garlaschelli, che dall’ottobre scorso guida il Comune oltrepadano. (Agenpress)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr