Vaccino AstraZeneca, utile pure dopo i 65 anni e azzera quasi il pericolo ricovero: seconda dose dopo tre mesi - Notizie Scuola

Tecnica della Scuola ECONOMIA

L’epidemiologa Salmaso: addio casi gravi. Conferma tutto Stefania Salmaso, epidemiologa dell’Associazione italiana di epidemiologia, che dalle pagine di repubblica.it spiega che grazie ad AstraZeneca “casi gravi e ricoveri subiscono una riduzione importantissima, dove le campagne procedono”.

Senza richiamo, o con un richiamo troppo ritardato, la protezione potrebbe accorciarsi.

Questo è il motivo per cui il richiamo di AstraZeneca è più distanziato, può avvenire fino a tre mesi dopo dalla prima dose”. (Tecnica della Scuola)

La notizia riportata su altri giornali

Pressing del premier Mario Draghi perché l’Unione europea aumenti le dosi di vaccini a disposizione dei Paesi membri. Secondo D’Amato però «si ragiona burocraticamente, Ema e Aifa sono lente, incredibile che a pochi chilometri da Rimini, a San Marino, Sputnik 5 sia già utilizzato» (Il Gazzettino)

In Scozia il vaccino Pfizer ha ridotto il rischio di ospedalizzazione dell’85%, quello di AstraZeneca del 94%". E le polemiche sono incomprensibili", attacca Giacomo Gorini, il giovane immunologo riminese che ha fatto parte allo Jenner institute di Oxford del team che ha sviluppato AstraZeneca. (il Resto del Carlino)

In totale Sda sta consegnando nelle regioni Sicilia, Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, Puglia, Emilia Romagna, Veneto, Friuli, Trento, Bolzano, Calabria, Abruzzo e Marche 280 mila dosi AstraZeneca". (IL GIORNO)

Il Lazio, poco dopo, denuncia: questa settimana abbiamo ricevuto 48mila dosi del vaccino AstraZeneca, ma ne aspettavamo 78 mila, la prossima ne invieranno appena 11 mila. Secondo D’Amato però «si ragiona burocraticamente, Ema e Aifa sono lente, incredibile che a pochi chilometri da Rimini, a San Marino, Sputnik 5 sia già utilizzato» (Il Messaggero)

Nella giornata di oggi alcuni mezzi speciali, attrezzati con celle frigorifere, hanno preso in carico i vaccini AstraZeneca a Piacenza e hanno proseguito il loro viaggio, sempre grazie ai mezzi di SDA, per raggiungere la loro destinazione finale presso l’ASST Sette Laghi in Viale Borri 57 a Varese. (Luino Notizie)

Prima che sia troppo tardi"". Per quanto riguarda Moderna, sono state consegnate 4.300 fiale e ne sono state utilizzate duemila Proseguono anche le vaccinazioni per gli ultraottantenni: si è arrivati a quota 7.573 con la prima dose. (Corriere dell'Umbria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr