Il Rettore ha chiesto tre mesi di sospensione per il prof che ha insultato la Meloni. Ma potrebbe cavarsela con molto meno

Il Rettore ha chiesto tre mesi di sospensione per il prof che ha insultato la Meloni. Ma potrebbe cavarsela con molto meno
Leggilo.org INTERNO

Il professor Giovanni Gozzini è stato sospeso dall’Università di Siena dopo gli insulti rivolti alla leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

“Ho appena firmato il provvedimento che sospende il professor Gozzini da ogni attività didattica e di ricerca.

La sanzione dell’Università di Siena nei confronti del professor Giovanni Gozzini – finito al centro di un polverone dopo i pesanti insulti rivolti nei giorni scorsi alla leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni – era attesa in tempi brevi. (Leggilo.org)

Ne parlano anche altri media

“Ci siamo schierati contro una posizione che deve essere combattuta Francesco Frati, rettore dell’università di Siena, risponde così alle numerose richieste da parte del mondo della politica(locale e italiana) di licenziare il docente di Storia contemporanea dell’ateneo Giovanni Gozzini. (Siena News)

In attesa della pronuncia del Collegio di disciplina dell'Ateneo, che si riunirà nei prossimi giorni - ha detto il rettore Frati - il professor Gozzini è stato sospeso cautelativamente dall'attività didattica". (Adnkronos)

"Seguendo le procedure dettate dallo Statuto - spiega Frati -, ho inviato al Collegio di disciplina la documentazione da esaminare, proponendo per il docente la sospensione dal servizio per tre mesi. (L'Unione Sarda.it)

LETTERA Solidarietà a Giorgia Meloni | Italians

In attesa della pronuncia del Collegio di disciplina dell'Ateneo, che si riunirà nei prossimi giorni – ha detto ancora il rettore Frati – il professor Gozzini è stato sospeso cautelativamente dall'attività didattica". (Fanpage.it)

“Gli attacchi volgari e sessisti rivolti all’Onorevole Meloni – ha concluso il rettore – pongono a noi tutti una seria riflessione su quanto questi comportamenti, rivolti spesso alle donne, siano gravi, inaccettabili e da stigmatizzare senza riserve E’ quanto si legge in una nota dell’Università di Siena (askanews)

Davvero incredibile come ci si possa scagliare pubblicamente contro una donna, leader di un partito in crescita nei consensi, solo per ragioni ideologiche. Gozzini a questo consiglio ha fatto la faccia perplessa, non gli garbava troppo, forse troppo soft e inadeguato. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr