Cairo ricorda il Grande Torino a Superga: 'Che emozione scandire quei nomi'

Cairo ricorda il Grande Torino a Superga: 'Che emozione scandire quei nomi'
Video - La Stampa SPORT

Mia mamma era molto legata al Toro e mi ha raccontato di quanto pianse alla notizia dell'incidente, ma ricordo anche che nel '67 mi venne a svegliare mentre dormivo nel mio letto a castello per avvisarmi della morte di Gigi Meroni - ha concluso Cairo - Questa data risveglia sempre in me molti ricordi'. Video di Stefano Guidi

Per il secondo anno consecutivo, causa covid, infatti non sono presenti i tifosi granata in consueto pellegrinaggio alla lapide: 'I tifosi solitamente erano migliaia, mancano molto, speriamo di rivederli presto - ha aggiunto Cairo -. (Video - La Stampa)

La notizia riportata su altri media

Queste le sue dichiarazioni sulla competizione. «Abbiamo un’Assemblea domani dove all’ordine del giorno c’è il tema Superlega, prenderemo in esame quello che è successo. (Juventus News 24)

Nel corso dell'intervista concessa al termine della commemorazione, si è parlato anche della Superlega: "Domani assemblea ed è all’ordine del giorno l’esame di ciò che è successo. È una cosa molto importante" (Firenze Viola)

1 di 2. IL PERCORSO. TURIN, ITALY - MAY 03: Davide Nicola, Head Coach of Torino FC looks on prior to the Serie A match between Torino FC and Parma Calcio at Stadio Olimpico di Torino on May 03, 2021 in Turin, Italy. (Toro News)

Cairo: «Superlega attentato al calcio. Dico questo sui provvedimenti»

La rassegna stampa sportiva di oggi sul Torino: da Superga al rinnovo di Belotti e Nicola, parla Cairo. (Toro.it)

9 punti per il rinnovo automatico. Non si sbilancia oltre il presidente Cairo che ammette, “del futuro non parliamone adesso ma direi che con lui il rapporto è molto buono“. Dopo squadra e tifosi, dunque, il tecnico ha conquistato anche il presidente: la strada, adesso, sembra essere un po’ meno in salita (Toro.it)

Non ci può essere una Superlega in cui si gioca per diritto divino: se una squadra è più importante di altre lo deve dimostrare sul campo L’ho definita un attentato perché mirava a sovvertire tutto ciò che è stato il calcio italiano ed europeo fin qui. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr