Crema, sindaca Bonaldi: “Tema della responsabilità è trasversale”

LaPresse INTERNO

Si compatta la solidarietà dei primi cittadini intorno a Stefania Bonaldi, sindaca di Crema, indagata perché un bimbo si era schiacciato due dita in una porta tagliafuoco mentre era all’asilo.

Intanto, da Facebook, Bonaldi ringrazia tutti e dice: “La reazione unita e solidale dimostra quanto questo tema sia sentito e trasversale e quanto la sua soluzione sia urgente”.

Dal Pd, Enrico Letta spiega che è sua intenzione affrontare il tema di stipendi e responsabilità dei sindaci parlarne “con i nostri alleati congiunturali di Governo”

“Chiediamo che siano definiti i confini delle responsabilità dei sindaci. (LaPresse)

La notizia riportata su altri giornali

LA SINDACO RISPONDE ''' Coltivo una serie di obiezioni argomentate, che svilupperò nelle opportune sedi giudiziarie di concerto con il mio legale, già incaricato, nutrendo massima fiducia nella Giustizia Il piccolo ne ha avuto per tre mesi e al termine delle cure non ha riportato -fortunatamente- lesioni permanenti al dito. (WelfareNetwork)

Il motivo lo riassume bene il collega Giorgio Gori, sindaco Pd di Lodi: “Avviso di garanzia a Stefania Bonaldi perché un bambino dell’asilo si è chiuso due dita nel cardine di una porta tagliafuoco, senza conseguenze permanenti. (Il Riformista)

Manifestazione nazionale di tutti gli amministratori locali sotto la sede del governo per chiedere maggiori tutele. Letta: "Hanno grandi responsabilità e poche risorse" di Giovanna Vitale. (la Repubblica)

Crema, sindaca: Reazione unita segno che tema è sentito e trasversale

Mentre per Dario Nardella, sindaco di Firenze, la vicenda di Crema, spiega il perché “nessuno voglia fare il sindaco” Dopo un periodo di cure, lungo tre mesi, il piccolo è tornato a scuola e non ha riportato lesioni perenni. (LaPresse)

La goccia che fa traboccare il vaso è l’iscrizione sul registro degli indagati della sindaca di Crema, Stefania Bonaldi, finita sotto inchiesta per lesioni per l’infortunio subito da un bimbo dell’asilo nido, che si è ferito schiacciandosi una manina in una porta della scuola. (ilmattino.it)

Milano, 9 giu. Lo scrive su Facebook Stefania Bonaldi, sindaca di Crema, raggiunta da un avviso di garanzia per un incidente nel quale un bambino si è schiacciato due dita della mano in una porta mentre era all’asilo (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr