Oggi si torna in aula: "Finalmente ripartiamo"

Oggi si torna in aula: Finalmente ripartiamo
il Resto del Carlino INTERNO

Il rientro di oggi dovrà fare i conti anche che una nuova ordinanza regionale.

Circa settemila alunni, dalla scuola dell’infanzia fino appunto alla prima media, oggi varcheranno la sogli degli istituti imolesi alla prima campanella.

Nonostante le incognite sul rientro dei ragazzi piùà grandi la preside Neri si dice: "Soddisfatta, si è data nuovamente la priorità alla scuola

Quello del ritorno a scuola, una prova del nove mentre si abbassa giorno dopo giorno la nube dei contagi. (il Resto del Carlino)

Ne parlano anche altre fonti

Niente didattica in presenza fino al 17 aprile nel comune di Postiglione dove “negli ultimi giorni si sono registrati focolai con consistente incremento dei casi di contagio da Covid 19”. A Santa Marina, invece, la sospensione della didattica in presenza fino al 10 aprile riguarderà soltanto le scuole del capoluogo. (Salernonotizie.it)

Come previsto dall’apposito protocollo, l’Asl 1, tramite il Dipartimento di Prevenzione, ha attivato l’indagine epidemiologica al fine di individuare i contatti stretti dei casi positivi e porre in isolamento le classi interessate Positivo anche uno studente della Primaria del distretto scolastico sanremese. (SanremoNews.it)

Gli insegnanti, se hanno rispettato le misure anti contagio, non verranno considerati contatti stretti ma dovranno comunque eseguire un test molecolare. Tra questi sono identificati coloro che hanno avuto un contatto almeno due giorni prima l'esecuzione del tampone o il presentarsi dei sintomi. (Fanpage.it)

Rieti, scuole superiori da oggi in presenza ma si inizia al 50 per cento

C’è intanto un ricorso al Consiglio di Stato che pende sull’Umbria, il cui decreto dovrebbe uscire in mattinata. "Ieri alla Camera si è svolto il dibattito per quanto riguarda il perdurare della chiusura degli istituti secondari superiori (La Nazione)

Quando torneranno in aula le seconde e terze medie e le superiori? Le regioni non potranno più chiudere le scuole (o quasi). La grande novità, quindi, è che le scuole riaprono - non per tutti - anche in zona rossa. (MilanoToday.it)

- Applicheremo poco più del 50% in maniera equa per ogni classe, dal primo all’ultimo anno. All’Alberghiero hanno aderito in molti: speriamo che ciò possa contribuire ad abbassare i rischi di contagio» (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr