Green Pass, Lamorgese: “Castellino protagonista degli scontri, non fermato per evitare rischi”

LaPresse INTERNO

Meloni attacca: "Sapeva e non ha fatto nulla". La ministra dell’Interno Luciana Lamorgese è intervenuta alla Camera dei Deputati, durante il question time, sugli scontri nel corteo no-green pass di sabato 9 ottobre.

La ministra dell’Interno: “Forza Nuova?

Lo ha detto la leader di Fdi, Giorgia Meloni, rivolgendosi nel corso del question time alla Camera al ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, in merito agli scontri di sabato a Roma. (LaPresse)

Se ne è parlato anche su altre testate

"La risposta di Lamorgese non è semplicemente insufficiente ma offensiva delle forze dell'ordine. Lo ha detto Giorgia Meloni nella sua replica al question time alla Camera con il ministro (Corriere TV)

Giorgia Meloni va all’attacco del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese durante il question time alla Camera sulla gestione dell’ordine pubblico durante le manifestazioni No Green pass del 9 ottobre a Roma. (LaPresse)

Per spiegare bene quando successo sabato scorso in occasione dalla manifestazione No Green Pass, forse Lamorgese avrebbe dovuto dedicare il tempo di un’informativa urgente al Parlamento. Fine del primo round (ilGiornale.it)

"Scontri volutamente permessi". E Lamorgese non risponde a Meloni

“Quanto accaduto sabato è stato calcolo, è stato volutamente permesso. Questo ci riporta agli anni più bui della storia italiana”, ha accusato Meloni. (LaPresse)

Un blocco che crea instabilità nelle prefetture e che rischia di complicare la gestione dell’ordine pubblico. Emblematico è il caso di Firenze, altra città che attende un nuovo prefetto. (Domani)

Lei viene qui e ci dice che sapeva e non ha fatto nulla”. “La sua risposta è offensiva delle forze dell’ordine, delle persone che vogliono manifestare pacificamente e di questo parlamento che non è fatto di imbecilli” (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr