Draghi durissimo: «Con che coscienza saltate la fila per i vaccini?»

Draghi durissimo: «Con che coscienza saltate la fila per i vaccini?»
Juventus News 24 INTERNO

SALTA FILA – «Uno può banalizzare e dire: smettetela di vaccinare chi ha meno di 60 anni, i giovani o ragazzi, psicologi di 35 anni.

CONTINUA A LEGGERE SU CALCIONEWS24

Le sue parole.

Mario Draghi, presidente del Consiglio, ha parlato in conferenza stampa facendo il punto sul piano vaccinale in Italia. Mario Draghi, presidente del Consiglio, ha parlato in conferenza stampa facendo il punto della situazione sul piano vaccinale in Italia. (Juventus News 24)

Ne parlano anche altre fonti

Il rischio di decesso è massimo per coloro che hanno più di 75 anni. Covid: conferenza stampa del Premier Draghi. Vaccini. “Sui vaccini bisogna seguire le linee guida del Ministro Speranza. (IMPERIAPOST)

Per la copertura nei prossimi anni ci saranno nuove gare e vi assicuro che i contratti questa volta saranno scritti meglio» In base ai dati ci sono almeno sei Regioni in cui si potrebbe riaprire nella seconda metà di aprile», ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, incontrando Draghi. (Metro)

Le sfide si vincono insieme: voi siete le antenne nel rapporto con i cittadini, avrebbe detto ancora Draghi "Uno può banalizzare e dire: smettetela di vaccinare chi ha meno di 60 anni, i giovani o ragazzi, psicologi di 35 anni. (Termoli Online)

Coronavirus: 17.221 nuovi positivi. 487 decessi. Draghi: "decisioni sulle fasce d'età per le vaccinazioni

In tutto c’è la volontà mia e del governo di vedere le prossime settimane come settimane di riaperture e non di chiusure. Poi aggiunge: “Le riaperture dovranno esserci ma non ho una data, ci stiamo pensando in questi giorni ma questo dipende dall’andamento dei contagi. (Il Faro Online)

Stando al numero dei contagi, nonostante i quasi 500 morti, l'Italia vira quasi tutta verso l'arancione già da martedì. Lo sperando 6 delle 9 regioni attualmente in rosso: il Piemonte, la Lombardia, l'Emilia Romagna, la Toscana, il Friuli Venezia Giulia, la Calabria. (la Repubblica)

In totale i casi da inizio pandemia superano i 3.717.600. “E’ venuto il momento di prendere decisioni” sulle fasce d’età per le vaccinazioni. (L'Eco Vicentino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr