Mascali, inaugurato il Centro comunale raccolta rifiuti

Gazzettinonline INTERNO

L’apertura del Ccr è un risultato importante per la città, un sogno che diventa realtà dopo lunghi anni.

Al termine di un complesso iter procedurale stamane è stato inaugurato a Mascali il Centro di Raccolta Rifiuti solidi urbani di via Carlino, opera finanziata con fondi regionali che consentirà di migliorare la performance della raccolta differenziata.

Oltre ai vantaggi ambientali, il conferimento dei rifiuti nel Centri di Raccolta abbinato alla tecnologia, permette di premiare l’utente virtuoso con un risparmio economico in bolletta. (Gazzettinonline)

Su altri giornali

La Ecol Sea s.r.l. è, da oltre trent’anni, concessionaria della licenza per l’esercizio del servizio di raccolta di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi prodotti dalle navi all’interno del porto di Palermo (BlogSicilia.it)

Serve una nuova discarica, servono impianti di trattamento dell’ umido raccolto in modo differenziato, serve un impianto, inceneritore o altro, in grado di trattare la frazione indifferenziata. Pagano il costo dei tanti camion che portano i rifiuti romani fuori dalla città a distanze di centinaia di chilometri elemosinando ospitalità ad altre Regioni. (Corriere Roma)

Gli operai ritireranno solo la frazione secca/indifferenziata, contenuta esclusivamente nei sacchi trasparenti, in quanto la discarica di Trapani non accetta i sacchi neri. Da pochi minuti è infatti stato raggiunto l’accordo tra i sindacati che rappresentano i lavoratori e l’azienda che gestisce il servizio di raccolta e conferimento dei rifiuti. (AMnotizie.it)

L’Italia ha sottoposto a Bruxelles un piano per accedere a circa 600 milioni di fondi europeiRead More L'articolo (HelpMeTech)

I quartieri sono Poggioverde, Margherita e viale Magna Grecia (dal cimitero alla Casarossa): il 5% della popolazione di Crotone per raggiungere poi, nel 2022, il 65%. Akrea inizierà a dedicare automezzi e personali per seguire i tre quartieri pilota, per intervenire in maniera tempestiva laddove si dovessero presentare la difficoltà (CrotoneOK.it)

Al netto della presunta corruzione, l’azione di Tosini per abilitare Magliano Romano ricalca per molti aspetti quelli per la cosidetta, e ormai tramontata, «Malagrotta 2».Tanto che il pm Rosalia Affinito, titolare dell’inchiesta sulla dirigente regionale, ha acquisito agli atti per ulteriori approfondimenti anche il faldone sul sito di proprietà della Idea 4, incluse le autorizzazioni già prelevate in Regione dai carabinieri della forestale. (Corriere Roma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr