«Così aiutereno gli ospedali di Perugia e Spoleto»

«Così aiutereno gli ospedali di Perugia e Spoleto»
Il Messaggero SALUTE

Ora, con la mia patente da vaccinato, scoprirò meglio Spoleto»

«Starò per circa due settimane nell’ospedale di Spoleto, ma solo dopo un incontro con i colleghi saprò esattamente dove c’è bisogno di intervenire.

Non sarà risolutivo al 100 per cento, ma sicuramente può dare un aiuto, anche solo morale.

È arrivato a Spoleto dopo un anno di intenso lavoro nella Rianimazione cardiopolmonare del San Matteo di Pavia, dove ha gestito in prima linea l’emergenza Covid, anche come direttore di struttura. (Il Messaggero)

Ne parlano anche altre fonti

I colleghi lo ricordano come uomo di grandi doti umane e qualità professionali che lascia un vuoto importante e un’impronta significativa nella sanità regionale”. (Terni in rete)

Nei giorni scorsi sono state riscontrate diverse violazioni, soprattutto in orario notturno, che hanno comportato la contestazione di 10 sanzioni amministrative. Continua incessante l’azione di controllo per il rispetto della normativa Covid-19 e dell’ultima Ordinanza della Regione Umbria nel territorio dello Spoletino da parte di personale della Polizia di Stato. (TuttOggi)

Per anni era stato primario della Struttura complessa di Anestesia, rianimazione e terapia antalgica dell’ospedale spoletino. Giulio Tazza, dopo una carriera di soddisfazioni, da professionista stimatissimo e appezzatissimo per la sua umanità, era andato in pensione lo scorso mese di gennaio. (LA NAZIONE)

«Così aiuteremo gli ospedali di Perugia e Spoleto»

Guido Bertolaso accompagnerà il contingente medico in qualità di consulente del presidente Donatella Tesei per l'emergenza Covid. Umbria, il direttore della sanità regionale: "Qui le varianti hanno sostituito il Sars-Cov2". (Corriere dell'Umbria)

Dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono 1.459 (+10 rispetto al 19 febbraio) i casi totali di positività al Covid-19 registrati a Spoleto, 1.206 (+9 rispetto al 19 febbraio) i guariti e 32 (invariato rispetto al 19 febbraio) i decessi. (PerugiaToday)

Ora, con la mia patente da vaccinato, scoprirò meglio Spoleto» Non sarà risolutivo al 100 per cento, ma sicuramente può dare un aiuto, anche solo morale. (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr