EICMA 2021: finalmente è arrivata l'Aprilia Tuono 660 Factory

EICMA 2021: finalmente è arrivata l'Aprilia Tuono 660 Factory
GPOne.com ECONOMIA

L'elettronica. Tuono 660 Factory dispone di serie della suite completa di controlli elettronici APRC dotata di acceleratore elettronico Ride-by-Wire e di piattaforma inerziale a sei assi.

Aumenta anche la grinta stessa del propulsore in accelerazione, grazie all’adozione di una trasmissione finale più corta, con un pignone a 16 denti, uno in meno di Tuono 660.

Nella versione Factory di Tuono 660 viene ulteriormente esaltato dalla nuova aggressiva e sportiva variante grafica Factory Dark e dalla presenza del codino monoposto verniciato in nero e rosso, fornito di serie assieme alla sella e alle pedane per il passeggero. (GPOne.com)

Su altri media

Il due cilindri in linea di 659 cc, con fasatura a 270°, vede la sua potenza salire da 95 a 100 cavalli a 10.500 giri e la coppia massima a 67 Nm a 8.500 (ovvero come sulla versione RS 660). La Tuono 660 Factory ha tutti i controlli elettronici APRC, con acceleratore ride-by-wire e piattaforma inerziale a sei assi. (Moto.it)

Il motore, bicilindrico frontemarcia da 99,9 cavalli con una coppia di 67 Nm a 8.500 giri, e un peso contenuto in soli 165 kg a secco ne fanno una straordinaria sportiva adatta anche alla pista. (inSella)

Aumenta anche la grinta stessa del propulsore in accelerazione, grazie all’adozione di una trasmissione finale più corta, con un pignone a 16 denti, uno in meno di Tuono 660. L'elettronica. Tuono 660 Factory dispone di serie della suite completa di controlli elettronici APRC dotata di acceleratore elettronico Ride-by-Wire e di piattaforma inerziale a sei assi. (GPOne.com)

La Tuono 660 si fa cattiva, ecco la nuova Factory: più leggera e più potente

Aumenta anche la grinta stessa del propulsore in accelerazione, grazie all’adozione di una trasmissione finale più corta, con un pignone a 16 denti, uno in meno di Tuono 660. Il look sportivo è esaltato dalla variante grafica dedicata Factory Dark e dalla presenza del codino monoposto verniciato in nero e rosso (Dueruote)

Disponibili anche la grafica in versione Factory Dark e il codino monoposto Per mettere in risalto le doti ciclistiche della Tuono 660, sulla Factory arrivano sospensioni più raffinate. (inSella)

La nuova Aprilia Tuono Factory 660 viene proposta nella sola variante grafica Factory Dark, con codino monoposto verniciato in nero e rosso (fornito di serie assieme alla sella e alle pedane per il passeggero). (Motociclismo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr