Travolge una moto e scappa senza soccorrere i feriti, la mamma lo denuncia

Travolge una moto e scappa senza soccorrere i feriti, la mamma lo denuncia
Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo INTERNO

Il pirata della strada è stato però rintracciato dai Carabinieri della stazione di Arese.

L’autista, che stava superando in una zona con la linea continua, è stato denunciato per lesioni personali stradali gravissime, fuga a seguito di incidente stradale e omissione di soccorso

A completare l’opera, la fuga senza prestare soccorso ai feriti.

Ha agito da vero e proprio pirata della strada, sorpassando dove non poteva e travolgendo una moto su cui viaggiavano due ragazzi. (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

Ne parlano anche altre testate

Stando a quanto ricostruito, lo schianto è avvenuto mentre il ragazzo stava effettuando un sorpasso in un tratto di strada con la striscia continua Il ragazzo era stato prima rianimato sul posto perché era in arresto cardiaco e poi portato al Policlinico San Gerardo dove ora è ricoverato in rianimazione. (MilanoToday.it)

Un piccolo gesto che rivela il grande coraggio di una donna, di una mamma: non poteva insabbiare, non poteva accettare di proteggere il figlio pirata della strada. Quando nel cuore della notte il figlio è tornato a casa, a Paderno Dugnano, in stato di choc, lei, la madre, 55 anni, ha capito subito che qualcosa non andava. (leggo.it)

È fuggito ed è tornato a casa senza preoccuparsi di quell'incidente e di aver quasi ucciso un ragazzino. Ad avere la peggio nell'impatto è stato il più giovane dei due ragazzi in motorino. (Today.it)

Milano, il figlio falcia due giovani in moto e scappa a casa: lei lo denuncia

Grazie alla denuncia della madre il «pirata» viene subito identificato. Così la donna compone il numero di emergenza, il 112 e parla con i carabinieri: «Se state cercando qualcuno che ha travolto due ragazzi in moto è mio figlio ed è qui a casa con me. (ilGiornale.it)

Così una donna di 55 anni di Paderno Dugnano (Milano) ha denunciato il figlio 27 enne, studente. Il 27 enne è stato quindi denunciato per lesioni personali gravissime, fuga a seguito di incidere stradale e omissione di soccorso (ilgazzettino.it)

L’amico alla guida se l’è invece cavata con alcune contusioni: è stato medicato in codice verde al Niguarda. Quando nel cuore della notte il figlio è tornato a casa, a Paderno Dugnano, in stato di choc, lei, la madre, 55 anni, ha capito subito che qualcosa non andava. (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr