Mafia, condannati col reddito di cittadinanza: a sequestri a Palermo

Mafia, condannati col reddito di cittadinanza: a sequestri a Palermo
Live Sicilia INTERNO

In Sicilia i nucleo familiari che hanno percepito il reddito di cittadinanza sono stati 162 mila nel 2019, diventati 198 mila nel 2020

I finanzieri del gruppo metropolitano di Palermo, agli ordini del colonnello Alessandro Coscarelli, hanno spulciato gli elenchi di chi percepisce il reddito di cittadinanza, incrociando i dati con quelli del casellario giudiziario.

Per ottenere il reddito il reddito di cittadinanza bisogna fare domande domanda all’Inps allegando un’autocertificazione che nei 27 casi sotto esame è stata falsificata. (Live Sicilia)

La notizia riportata su altri media

La guardia di Finanza di Palermo ha indagato 145 persone con precedenti condanne per mafia che hanno richiesto il reddito di cittadinanza senza averne diritto. Le ricerche hanno riguardato circa 1.400 persone, tra cui sono stati selezionati coloro che a partire dal 2009 hanno subito condanne definitive per reati che impediscono di fruire del reddito di cittadinanza. (Open)

CRONACA Agrigento, 11 mafiosi col reddito di cittadinanza: truffa da 300mila. IL SUSSIDIO Reddito di cittadinanza I CONTROLLI Frosinone, percepiva il reddito di cittadinanza ma ha quattro case:. (Il Mattino)

Tali soggetti (a volte in prima persona, più spesso attraverso i propri familiari), hanno chiesto ed ottenuto dall'Inps il beneficio economico del reddito di cittadinanza, omettendo l'esistenza di condanne ostative. (IL GIORNO)

Scoperti 145 condannati per mafia che prendevano il reddito di cittadinanza

Come Bartolo Genova, che è stato reggente del mandamento di Resutanna. Ha nascosto la sua condanna per mafia pur di incassare il reddito di cittadinanza. (Livesicilia.it)

Denunciati da Gdf Reddito di cittadinanza: scoperti 145 condannati per mafia, lo percepivano senza averne diritto. Condividi. I finanzieri del comando provinciale di Palermo, nel corso di una indagine delegata dalla locale Procura, hanno individuato 145 soggetti con precedenti condanne per mafia che hanno percepito il reddito di cittadinanza non avendone diritto, come riporta l'Ansa. (Rai News)

I Finanzieri del Comando Provinciale di Palermo, nell’ambito di una complessa indagine delegata dalla locale Procura della Repubblica, hanno individuato 145 persone gravate da precedenti condanne per mafia che hanno percepito il Reddito di Cittadinanza non avendone diritto. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr