L'elettrico è una scelta politica che ricadrà sul ceto medio: le accuse del CEO di Stellantis

SmartWorld ECONOMIA

Ma Tavares si spinge più in là, sollevando dubbi anche sui reali benefici in termini ambientali di una full-electric.

Solo a quel punto inizia ad allargare il divario con un veicolo ibrido leggero.

Con il mix energetico dell'Europa, un veicolo elettrico deve percorrere 70mila chilometri prima di compensare l'impronta di CO2 creata dalla fabbricazione della batteria.

Il "dibattito sociale" auspicato da Tavares sembra insomma più una questione di "quando" che di "se", l'importante magari sarebbe non arrivarci troppo tardi

Il metodo prescelto non permette ai costruttori auto di essere creativi per trovare idee diverse. (SmartWorld)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Roma, 19 gennaio 2022 – “Giornata importante per lo stabilimento di Termoli dove l’amministratore delegato Stellantis, Carlos Tavares, è stato in visita alla fabbrica nella quale in futuro dovrebbe venire realizzata una nuova Gigafactory. (WLTV)

– Il parlamentare del Movimento 5 stelle chiede certezze per la Gigafactory e un rilancio della filiera E-Car. Così il deputato del Movimento 5 Stelle, Antonio Federico. (Molise Network)

Stellantis chiama, il governo ascolta e non risponde (tutti troppo presi dal totoQuirinale). Accessibile a tutti, esatto: al momento, invece, le auto elettriche costano quasi il 50 per cento in più di quelle a motore termico, ecco la ragione della richiesta di incentivi. (Cronaca Qui)

1/17 3/17 Menu Il primo anno di vita di Stellantis ha visto l'arrivo di oltre dieci nuovi modelli, a cui si aggiungeranno le novità attese nel corso del 2022. (Il Sole 24 ORE)

Pur avendo cominciato il proprio viaggio solo 12 mesi fa, Stellantis può già vantare una presenza consolidata in tre regioni (Europa, America del Nord e Latina), oltre a un significativo potenziale in mercati quali Cina, Africa, Medio Oriente, Oceania e India. (Adnkronos)

Vogliamo però approfondire tutti i temi da lui posti, a iniziare da quelli più delicati dei costi a cui più volte ha fatto cenno Stellantis, Ficco-Guida (Uilm): “Visita Tavares a Termoli sia auspicio per conferma Giagafactory”. (Sardegna Reporter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr