Euro 2020, i gironi delle 24 squadre

Euro 2020, i gironi delle 24 squadre
Tuttosport SPORT

Slovacchia. Il gruppo F è formato da: Ungheria, Portogallo, Francia, Germania. Il calendario di Euro 2020

A Euro 2020 parteciperanno 24 squadre , suddivise in sei gironi.

Euro 2020, quali sono i gironi. Le 24 nazionali sono state suddivise in sei gironi, dal gruppo A al gruppo F. Il gruppo A è composto da: Turchia, Italia, Galles, Svizzera. Il gruppo B è formato da: Danimarca, Finlandia, Belgio, Russia (Tuttosport)

Se ne è parlato anche su altre testate

L’Italia si presenta a Euro 2020 non come la grande favorita, ma di sicuro come una candidata molto credibile alla vittoria finale. Ne sono consapevoli anche gli analisti che non escludono l’approdo della truppa del tecnico Roberto Mancini all’atto finale della manifestazione. (Calciomercato.com)

Di questi, oltretutto, uno sta per arrivare e quindi deve ancora giocare la sua prima gara in maglia rossonera, mentre, al contrario, due potrebbero essere ai saluti. Saranno soltanto cinque i calciatori del Milan impegnati ai Campionati Europei in programma dall'11 giugno all'11 luglio. (Pianeta Milan)

LEGGI ANCHE > > > Calciomercato, da Locatelli a Giroud | Gli occhi della Serie A ad Euro 2020. Euro 2020, in Spagna accusano: “La Uefa doveva agire diversamente”. (CalcioMercato.it)

Euro 2020, le favorite principali come vincitrici dei gruppi

La positività di Busquets è stata rivelata domenica 6 giugno, mentre quella di Diego Llorente martedì 8 giugno. Il commissario tecnico della Spagna a maggio a ufficializzato la lista dei giocatori convocati per Euro 2020 e a differenza dei suoi colleghi, non ha inserito all’interno della stessa i nomi di 26 elementi, ma si è limitato a convocarne 24. (Virgilio Sport)

Per questo non potevamo che scegliere Roberto Mancini per la copertina di questo Undici che celebra l’Europeo, Europeo itinerante, torneo davvero continentale, dai confini aperti, di tutte le nazioni, di tutti i popoli. (Rivista Undici)

Euro 2020, le possibili prime dei gironi B, C e D. Nel Gruppo B non c’è nessuno che, a prima vista, sembri in grado di impensierire il Belgio di Lukaku e Mertens. Passano le prime due di ogni girone, ma anche le 4 migliori terze. (Il Veggente)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr