Simona Ventura vince! Colpaccio a Soliti Ignoti: “Potevo fare 300.000€”

Simona Ventura vince! Colpaccio a Soliti Ignoti: “Potevo fare 300.000€”
Lanostratv CULTURA E SPETTACOLO

E oggi in rete sono stati fatti i nomi degli ospiti che Simona Ventura avrà nel prossimo appuntamento.

Amadeus e la gag con Simona Ventura a Soliti Ignoti-Il ritorno: “Sono daltonico, quindi non saprei…”. Nel corso della sua partecipazione a Soliti Ignoti di stasera Simona Ventura (che oggi ha fatto una rivelazione su una collega) si anche resa protagonista di una gag con Amadeus

Soliti Ignoti: Amadeus lancia la seconda puntata di Game of games in onda domani sera con Simona Ventura. (Lanostratv)

Ne parlano anche altri media

Amadeus e la frase “strana”. La partecipazione al programma di Simona Ventura è stata molto fortunata, perché è riuscita a portare a casa una bella cifra da devolvere in beneficenza. Io, essendo daltonico, non potrei scegliere il colore”. (Formatonews)

Simona Ventura in pratica doveva indovinare quale identità misteriosa vendesse parquet e quale avesse invece una ferramenta. Peccato che durante il gioco si sia resa protagonista di una gaffe poco carina nei confronti del conduttore, Amadeus, che ha fatto sorridere i telespettatori da casa. (Tiscali.it)

Nello specifico, la Ventura, doveva indovinare quale identità misteriosa vendesse parquet e chi invece avesse una ferramenta. (Ck12 Giornale)

Amadeus, Lillo ospite ai Soliti Ignoti. Ma un dettaglio fa infuriare i fan

– Anche se non si tratta di un podio sportivo, alla postazione numero 1 del noto quiz televisivo “Soliti ignoti” in onda questa sera su Rai 1, c‘è la 28enne saronnese Giulia Longhi, campionessa di softball e capitana dell’Inox Team Saronno in serie A1, che è stata la prima “ignota” di cui Simona Ventura, concorrente della puntata, ha indovinato il mestiere: azzurra di softball. (ilSaronno)

Fortunatamente alla fine del gioco Simona Ventura è riuscita a dare una grossa mano all’associazione che si occupa di autismo con l’importo vinto ai Soliti Ignoti, ed ha svolto una partita praticamente quasi perfetta, indovinando tutte le identità tranne che una Io, essendo daltonico, non potrei scegliere il colore”. (Formatonews)

I fan del programma - gli ignotisti - sono con Lillo: «Era troppo difficile, erano identici tutti e tre» Lillo trova una somiglianza notevole con l'ignoto numero cinque. (ilgazzettino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr