LIBERTADORES, Rissa e denunce: Boca nei guai

LIBERTADORES, Rissa e denunce: Boca nei guai
Altri dettagli:
Firenze Viola SPORT

- ROMA, 21 LUG - Un gol annullato per fuorigioco, poi una rissa negli spogliatoi, un serrato interrogatorio in commissariato e infine le denunce per otto tra giocatori e accompagnatori.

E' stata una trasferta travagliata quella del Boca Juniors nella brasiliana Belo Horizonte per una gara degli ottavi di finale di Coppa Libertadores contro l'Atletico Mineiro, giocata la scorsa notte.

Cinque giocatori del Boca Junior, tra i quali l'ex difensore del Manchester United Marcos Rojo, sono stati denunciati per aggressione, lesioni personali e distruzione di proprietà pubbliche. (Firenze Viola)

La notizia riportata su altre testate

Salta la tournée negli Usa dell'Inter. Si ferma Dybala. (Corriere dello Sport.it)

La delegazione del Boca, composta da una trentina di persone, ha lasciato verso le 12 ora locale la stazione di polizia per raggiungere l'aeroporto e tornare a Buenos Aires. (Rai Sport)

Il Boca Juniors perde ai rigori contro l'Atletico Mineiro negli ottavi di finale di Copa Libertadores allo stadio Mineirão di Belo Horizonte e viene eliminato dal torneo. L'informativa della Polizia parla di 8 membri del Boca fermati per lesioni personali, aggressione e vandalismo (il Giornale)

Copa Libertadores: rilasciati su cauzione i giocatori del Boca. Fermati dopo una rissa in Brasile

Sono stati poi rilasciati su cauzione i giocatori e i dirigenti del Boca, posti in stato di fermo dopo i violenti disordini che hanno obbligato la polizia brasiliana ad intervenire. (Tuttosport)

La polizia ha sparato gas lacrimogeni per riportare la calma, costringendo diversi membri della delegazione del Boca a tornare in campo per respirare E' stata una trasferta travagliata quella del Boca Juniors nella brasiliana Belo Horizonte per una gara degli ottavi di finale di Coppa Libertadores contro l'Atletico Mineiro, giocata la scorsa notte. (Rai Sport)

Almeno otto persone sarebbero state identificate dalle telecamere di sorveglianza durante la rissa: sette giocatori e un dirigente: quattro di loro, accusati di lesioni personali, hanno siglato un documento nel quale si impegnano a comparire prossimamente in tribunale Al termine della gara era scoppiata una rissa scaturita per l'eliminazione del club argentino, che ha visto coinvolti diversi giocatori e dirigenti della società xeneize. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr