Etna, nuovo spettacolo notturno. VIDEO

Etna, nuovo spettacolo notturno. VIDEO
RagusaNews INTERNO

Poco dopo ha avuto inizio un trabocco lavico dalla «bocca della sella» alimentando un flusso lavico diretto verso sud-ovest.

Alle prime fasi dello "spettacolo", come testimoniato da scatti fotografici postati dell’Ingv-Oe sulla pagina Facebook INGVvulcani, ha "assistito" dall’alto una luna che 'tramontavà.

Catania - Getti di lava alti 800-1.000 metri, mentre una colonna eruttiva si è alzata verso il cielo per diversi chilometri sopra la cima del vulcano. (RagusaNews)

Ne parlano anche altri giornali

Intanto sul web sono centinaia le foto del vulcano, da ogni prospettiva, visto dai tanti comuni alle pendici dell’Etna Una fontana di lava e un trabocco lavico dal cratere di Sud-Est cominciato poco prima della mezzanotte ha generato getti di lava alti 800-1.000 metri. (Open)

"Stanotte abbiamo assistito a quel che è stato certamente fra i parossismi più intensi e magnifici del Cratere di Sud-Est", ha spiegato il vulcanologo Boris Behncke su Facebook. Così è stato: occhi, smartphone e macchine fotografiche sul vulcano hanno potuto osservare quella che l'Ingv ha definito "una fontana di lava pulsante". (AGI - Agenzia Italia)

Dopo lo show notturno il vulcano è ancora sveglio: in mattinata una ventina di esplosioni violentissime. Uno spettacolo nello spettacolo (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Etna, il comunicato dell'Ingv: «Una ventina di esplosioni da più bocche»

Il satellite europeo Sentinel-2 dell’ESA, a 786 chilometri d’altezza, ha immortalato una straordinaria immagine delle colate laviche successive del 18 febbraio. L’attività stromboliana dell’Etna continua fra alti e bassi, in particolare sulla bocca del Cratere di Sud-Est. (Meteo Giornale)

L’Etna dà spettacolo nella notte: getti di lava alti 800-1.000 metri. Condividi su:. L’Etna e’ tornato a dare spettacolo, per alcune ore, ma questa volta alzando il suo ‘sipario’ poco prima della mezzanotte con una fontana di lava pulsante e un trabocco lavico dal cratere di Sud-Est. (RagusaOggi)

’Osservatorio etneo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, comunica che dopo la conclusione della fontana di lava, fra le ore 04:30 e le 05:15 di stamane, sono state registrate una ventina di esplosioni molto violente da diverse bocche sul cratere di Sud Est, che hanno lanciato bombe incandescenti. (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr