I mercati delle criptovalute scaricano 230 miliardi di dollari in un massiccio venerdì rosso di svendita

Reddito Inclusione Sociale ECONOMIA

I mercati delle criptovalute sono profondamente in rosso questo venerdì mattina, poiché la capitalizzazione totale del mercato è diminuita di quasi l’11% nelle ultime 12 ore.

Nelle ultime 12 ore, il market cap delle criptovalute è sceso da circa 2.15 trilioni di dollari a un minimo di quattro mesi di 1.92 trilioni di dollari secondo CoinGecko.

Nelle ultime 12 ore circa, Bitcoin ha scaricato circa 4.800 dollari in una caduta a un minimo intraday e quasi semestrale di 38.536 dollari

Il massiccio crollo ha provocato una perdita di circa 233 miliardi di dollari, facendo precipitare la capitalizzazione totale del mercato sotto i 2 trilioni di dollari per la prima volta dalla fine di settembre. (Reddito Inclusione Sociale)

Ne parlano anche altri media

In passato siamo sempre stati molto rialzisti e speriamo che il prezzo di Bitcoin salga di nuovo nel primo trimestre del 2022. A quel tempo, il prezzo del bitcoin era sceso sotto i 30mila dollari. (SapereFood)

Bitcoin ha perso il suo valore di quasi 7.000 dollari e stava scambiando le mani a 38.233,95 dollari. L’Average Directional Index era vicino alla soglia di 50, implicando un rafforzamento dell’attuale tendenza dei prezzi sul mercato (Reddito Inclusione Sociale)

E la situazione non è migliore nemmeno per i principali contendenti: Ether è ha perso il 40,61% del suo valore negli ultimi 30 giorni, Dogecoin il 27,08%. (HDblog)

Bitcoin (BTC) Rifiutato di coprire le ultime perdite del 22 gennaio perché le previsioni che il volo sarebbe stato di $ 33.000 e meno si sarebbero avverate. Dal momento che i rialzisti hanno un lato positivo, il livello basso del fine settimana era pronto a fornire alcune classiche mosse casuali dopo Bitcoin. (http://www.calciomercatot8.com/)

La caduta è stata accelerata da un crollo del mercato azionario giovedì pomeriggio. Anche le azioni di criptovalute, che monitorano l’andamento del bitcoin, sono scese venerdì (Tele Messina)

Dopo aver raggiunto un record di quasi 68.000 dollari a novembre, ora vale meno di 36.000 dollari. Il prezzo di Bitcoin aveva già subito un duro colpo da giovedì sera a venerdì, quando è sceso da circa 43.000 dollari a circa 38. (corriereadriatico.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr