Sportivi più pagati: Naomi Osaka è l'atleta femminile più pagata di sempre

Forbes Italia Forbes Italia (Sport)

Articolo di Kurt Badenhausen apparso su Forbes.com. Naomi Osaka aveva solo un anno quando Serena Williams vinse il suo primo titolo del grande slam nel 1999.

Il punto di riferimento di Osaka è l’agenzia IMG, che ha cominciato a seguirla quando Osaka ha iniziato a esplodere, dopo aver rappresentato Maria Sharapova e Li.

Ne parlano anche altre testate

aomi Osaka è diventata l'atleta femminile più pagata. La 22enne ha guadagnato precisamente 1,4 milioni di dollari in più dell'americana. (Tuttosport)

Uno stuolo di considerazioni dal ‘si sente già arrivata‘ al ‘ma in fondo, chi guarderebbe questo documentario fuori dai confini asiatici?‘ che non prendevano in esame una realtà invero evidente: Naomi Osaka, 23 anni a ottobre, è già una potenza mediatica in ambito sportivo. (Ubi Tennis)

La tennista giapponese ha battuto il record appartenente alla sua ex collega Maria Sharapova. Secondo la classifica della rivista Forbes, la 22enne Osaka ha guadagnato nel 2019 un totale di 37,4 milioni di dollari in montepremi e contratti di sponsorizzazione, superando di poco la rivale Serena Williams, che si è sempre piazzata sul podio in alto negli ultimi 4 anni. (Sky Tg24 )

"Stracciata" la Sharapova. Una cifra record in campo femminile con il precedente primato di Maria Sharapova (29.7 milioni di dollari nel 2015) abbondantemente superato. La tennista giapponese, ex numero 1 e oggi decima nel ranking Wta, è l'atleta femminile più pagata al mondo secondo la rivista Forbes. (Tiscali.it)

La tennista giapponese, secondo la classifica di, è diventata la sportiva più pagata al mondo superando il record stabilito nel 2015 dalla sua ex collega Maria Sharapova . Ultimo aggiornamento: 16:29. . (Il Gazzettino)

Le due tenniste hanno di conseguenza superato il record precedente appartenente a Maria Sharapova, la quale nel 2015 guadagnò 29,7 milioni di dollari. La 22enne - attualmente decima della classifica WTA - ha finora conquistato due tornei del Grande Slam, l'US Open del 2018 e l'Australian Open del 2019. (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr