La legge di Bilancio è stata approvata: ma per gli animali si poteva fare di più

Kodami INTERNO

Nonostante le perplessità, i membri dell'Intergruppo parlamentare per il benessere degli animali, guidati da Brambilla, si dicono soddisfatti: «Mai risorse così abbondanti sono state stanziate in una legge di Bilancio per la tutela degli animali».

Così si chiude politicamente il 2021, con la querelle della prima Legge di Bilancio varata durante il governo Draghi.

Ma cosa è stato realizzato e cosa ancora manca in questa Legge di Bilancio?

Con 355 voti favorevoli e 45 contrari la Camera ha ufficialmente approvato Legge di bilancio. (Kodami)

La notizia riportata su altri giornali

Ma vengono rimodulati gli stanziamenti annuali e ridotta la possibilità per le imprese di ottenere gli aiuti in un’unica soluzione. La nuova Sabatini. Viene rifinanziata la cosiddetta “Nuova Sabatini”, con 900 milioni di euro fino al 2026. (CorCom)

Ci sono poi 2 milioni in più per le attività sportive universitarie e altrettanti per le spese informatiche degli studenti fuori sede. Salta il tetto Isee per il Superbonus per le villette, basterà aver completato il 30% dei lavori entro giugno per godere della proroga fino a fine 2022. (La Sicilia)

Ma alla fine, tra un anno, cosa ci ricorderemo di questa manovra che prevede misure espansive tra i 32 e i 36 miliardi? Tra la miriade di bonus e micro-interventi ci sono alcune misure più rilevanti che potrebbero impattare sulle nostre vite Condividi. (Sky Tg24 )

Il testo della legge di bilancio 2022, che ha appena ricevuto l’approvazione definitiva anche alla Camera, contiene progetti di riforma, è il caso dell’IRPEF e degli ammortizzatori sociali, e novità assolute. (lentepubblica.it)

DYBALA – “Se parliamo di un top club, ipotizziamo il Chelsea così in Italia non si offende nessuno, proverei a prendere immediatamente Dybala. Se parliamo di top club con disponibilità importanti, lo prenderei. (Calcio In Pillole)

Bonus tv e decoder. Rifinanziamento di 68 milioni di euro del bonus tv e decoder per tutto il 2022. Al via anche le procedure di reclutamento di 700 nuove unità nel 2022, fino a un massino di 2.200 nuovi giudici nel 2032, ma comunque entro il limite massimo di dotazione organica di 6. (Altalex)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr