Cashback, problemi e reclami di migliaia di utenti

Gazzetta del Sud ECONOMIA

Cominciano a materializzarsi sui conti correnti degli italiani gli accrediti della prima fase del Cashback, quello di Natale, che ha abbracciato l’arco temporale compreso tra l’8 e il 31 dicembre scorsi.

Ma come prevedibile, si registrano problemi e reclami di migliaia di utenti: su tutti, la mancata registrazione di alcune transazioni da parte dell’applicazione Io, che traccia i pagamenti.

Sulla scia della nuova politica del Governo Draghi, intento ad eliminare i sussidi elargiti dal precedente Governo per interventi più mirati in natura economica, il Cashback rischia di essere accantonato. (Gazzetta del Sud)

Ne parlano anche altre testate

A partire dal 15 febbraio, data di inizio delle operazioni per i rimborsi, a oggi, Consap ha fatto partire bonifici per oltre 3,2 milioni per un totale corrisposto di circa 223 milioni. Attraverso una comunicazione, Consap Spa ha fatto sapere che si è chiusa la fase di liquidazione dei rimborsi per il bonus Cashback relativi al periodo compreso tra l’8 e il 31 dicembre 2020. (Consumatore.com)

Consap risponderà entro 30 giorni dalla data di presentazione dell’istanza Consap Spa ha comunicato che, con i mandati di pagamento disposti il 24 febbraio, si è conclusa la fase di liquidazione dei rimborsi Cashback per il periodo 8-31 dicembre 2020 relativi al periodo sperimentale del progetto. (varesenews.it)

editato in: da. Attraverso il rilascio di un comunicato stampa, la Consap ha dichiarato conclusa la fase di liquidazione dei rimborsi Cashback per il periodo 8-31 dicembre 2020, ovvero quelli relativi agli acquisti di Natale. (QuiFinanza)

Redazione Webnews,. I rimborsi per il Cashback di Natale sono stati completati, ma c’è ancora tempo per presentare un reclamo. Come presentare un reclamo alla Consap. Se anche l’IBAN risulta corretto non tutto è perduto. (Webnews.it)

Rimborsi Cashback di Natale: fase conclusa. Dal 15 febbraio al 26 febbraio 2021, Consap ha disposto oltre 3,2 milioni di bonifici per un totale di 223 milioni di euro liquidati a tutti coloro che dall’8 al 31 dicembre 2020 hanno fatto almeno n°10 transazioni valide nell’ambito del Cashback di Natale. (Team World)

Nonostante la nota ufficiale di Consap, che ha fatto sapere come le operazioni di rimborso siano andate a buon fine. Dopo alcune settimane di silenzio, complice l'arrivo dei rimborsi per il superbonus di dicembre, le polemiche sull'iniziativa fortemente voluta dal governo Conte sono diventate incessanti. (Corriere dell'Umbria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr