Don Francesco Spagnesi: la doppia vita del prete di Prato tra cocaina, furti di offerte e droga dello stupro

Don Francesco Spagnesi: la doppia vita del prete di Prato tra cocaina, furti di offerte e droga dello stupro
Approfondimenti:
Open SALUTE

Il suo accompagnatore era proprio Don Spagnesi.

Don Francesco Spagnesi, parroco della Chiesa dell’Annunciazione alla Castellina di Prato, è stato arrestato con accuse di spaccio e importazione di stupefacenti.

La cocaina, i soldi delle offerte, le intercettazioni. La cocaina la acquistava invece sul territorio da piccoli spacciatori

Da alcune settimane Don Francesco non esercitava, proprio per via dell’abuso di stupefacenti. (Open)

La notizia riportata su altri media

Di Giulio Schoen ".Giravano voci che volesse spretarsi.", ".Si sentiva dire che non era una persona.però son chiacchiere finché non c'è certezza". (Repubblica TV)

21 le persone indagate. (LaPresse) – Duro colpo della polizia di Pordenone allo spaccio di hashish e cocaina nel nord-est Italia. Sette le persone arrestate, ventuno gli indagati, attivi nello smercio all’ingrosso e al dettaglio di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti destinate a soddisfare le piazze dello spaccio nelle province del Nord-Est (LaPresse)

I carabinieri hanno quindi effettuato un'approfondita perquisizione nel corso della quale sono stati trovati 206 grammi di hashish, oltre 1.000 euro in contanti e materiale vario per taglio e confezionamento Intervenuti per una lite tra fidanzati, i carabinieri hanno trovato droga e contanti nella loro abitazione. (Punto Agro News.it)

Lite in Campo Marzo: arrestato cittadino nigeriano per spaccio di droga

Una lite a Campo Marzo è finita con un arresto per droga. Per dimostrarlo ha mostrato il borsellino ed è stato allora che gli agenti hanno notato degli involucri di cellophane con dentro quella che aveva tutta l'aria di essere droga. (Il Giornale di Vicenza)

I NOMI DEGLI ARRESTATI NELL’OPERAZIONE ANTI DROGA. CARCERE. Pietrofesa Aniello alias “Ciro – Sereno” n. Salerno 23.05.1994;. Pietrofesa Giorgio alias “Militare Grande” n. Salerno 31.01.1990;. Grimaldi Carmine alias “Chicco” n. (Internapoli)

L’uomo, condotto in Questura, veniva quindi tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente ed il porto abusivo di oggetti atti a offendere nigeriano di 39 anni, è stato arrestato dalle Volanti della Questura, nella serata di ieri, in Campo Marzo. (tviweb)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr