16:26 VIDEO - I colori della street art sul lungomare di Napoli

16:26 VIDEO - I colori della street art sul lungomare di Napoli
Napoli Magazine CULTURA E SPETTACOLO

300 metri di disegni, fra temi attuali e omaggi alla città, da visitare fino a mercoledi 21 luglio.

& GOSSIP. VIDEO - I colori della street art sul lungomare di Napoli. Jorit, Shaone, Iabo, Zeus, Tres,Yele, El Nigro, Cref e Cocchia: nove famosi street artist contemporanei e 9 studenti dell’Accademia di Belle Arti realizzano un'opera a cielo aperto in via Caracciolo.

Nel video, ecco il servizio della web tv del Comune di Napoli

(Napoli Magazine)

Ne parlano anche altri media

Via Caracciolo come non l’abbiamo mai vista: fino al 21 luglio splende il lungomare di Napoli con le opere delle street art: un murales lungo 300 metri di Jorit e altri artisti campani. (greenMe.it)

Sono onorato di partecipare ad un progetto così… Posted by Jorit on Wednesday, July 14, 2021. Fonti di riferimento: Shaone/Facebook / Shaone/Istagram / Jorit/Facebook / Ferdinando Arenella/Istagram. Leggi anche: 💪🏼✌🏼#shaone #partenope #napoli #lungomare #artist #painting #working #colors #lafamiglia #friends Posted by Shaone on Wednesday, July 14, 2021. (greenMe.it)

«La partecipazione al progetto ART&more consente ancora una volta all’Accademia di Belle Arti di Napoli di connettersi al territorio nei contesti culturali e partecipativi di grande impatto sociale Il ricavato dell’opera sarà devoluto all’associazione culturale Nartea volta a promuovere la cultura e l’arte nella città di Napoli. (ROMA on line)

Street art, l'invasione dei graffiti lillipuziani

Momentaneamente senza nome, l’opera di Solo e Diamond coinvolgerà il pubblico anche in modo attivo e non solo da semplici spettatori. In ottobre l’autore del titolo vincitore sarà premiato con un week-end a Praga per due persone. (Traveller Italia)

Da bambina ammiravo i murales che spesso trovavo in giro per Torino, quei murales che la maggior parte della gente definiva imbrattature La street art quindi come linguaggio, per avvicinarsi ad un’azione concreta nei confronti delle persone più svantaggiate. (TorinoToday)

L’autore è Claudio Chiavacci, fotografo e illustratore con sede a Bologna, che accanto alle immagini si firma claudiano.jpeg È il mistero dei “piccoli uomini” che animano la zona universitaria, nel triangolo tra via Zamboni, via Marsala e il ghetto ebraico, fino a piazza Ravegnana. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr