Sky, Marchetti: "A Mosca ci credevano eccome, lo conferma un episodio a fine gara"

Sky, Marchetti: A Mosca ci credevano eccome, lo conferma un episodio a fine gara
Tutto Napoli SPORT

Insomma a Mosca ci credevano eccome

Il mancato saluto di Spalletti ha generato molte critiche fra gli avversari, oggetto poi di diversi tweet sarcastici dal profilo ufficiale della società russa.

Lo Spartak Mosca vince il doppio scontro diretto e si piazza proprio davanti al Napoli che a sua volta oggi potrebbe essere superato (se Legia-Leicester non finisce pari).

Sicuramente pesano le assenze (tantissime e pesantissime) ma non è l’unica cosa che ha dato fastidio ieri all’ambiente napoletano. (Tutto Napoli)

Su altre fonti

Luciano SPALLETTI 6 – Con un Napoli in assoluta emergenza mette in campo un undici comunque credibile e competitivo Insieme a Petagna riesce in qualche buona combinazione e impegna Selikhov in più di un'occasione. (AreaNapoli.it)

"C’è capitato di tutto e tutto insieme" ha detto Luciano Spalletti commentando il ko del Napoli in Europa League contro lo Spartak Mosca. Focus sull'edizione odierna del Corriere della Sera: "Lo ha dovuto ammettere anche Luciano Spalletti, che solitamente non indugia alle lamentele. (Tutto Napoli)

Le due sconfitte consecutive contro Inter e Spartak Mosca sono un campanello d’allarme per lo spogliatoio del Napoli, poco abituato a questi periodi di crisi. Inter e Spartak Mosca fanno cadere il Napoli di Spalletti che non sapeva più perdere. (Napoli Calcio Live)

Auriemma: "Crisi di risultati per infortuni e sfortuna, ma nessuno scandalo se avesse pareggiato"

Se lo Spartak fa risultato il merito è suo e di Sobolev. Primo tempo difficile che il Napoli chiude meritatamente sotto, nella ripresa invece una bella reazione che però non porta punti a casa (TUTTO mercato WEB)

Anche negli passati, molto spesso l’estremo difensore ha lasciato il posto da titolare al compagno di squadra. – Oltre a quello di Lorenzo Insigne, in casa Napoli tiene banco la questione del rinnovo di Alex Meret. (Europa Calcio)

Il Napoli vive una crisi di risultati dovuta a infortuni e ad un po’ di sfortuna. Perchè stasera, come con l’Inter, nessuno si sarebbe scandalizzato se avesse pareggiato: le occasioni sciupate da Rui, Mertens, Zielinski ed Elmas sono sotto gli occhi di tutti. (Tutto Napoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr