SANITÀ, NOTA DELLA DIREZIONE GENERALE WELFARE SU ‘TERZA DOSE’ E ‘CO-SOMMINISTRAZIONE’ VACCINO ANTI-COVID E ANTINFLUENZALE

SANITÀ, NOTA DELLA DIREZIONE GENERALE WELFARE SU ‘TERZA DOSE’ E ‘CO-SOMMINISTRAZIONE’ VACCINO ANTI-COVID E ANTINFLUENZALE
MI-LORENTEGGIO.COM. SALUTE

“Per quanto riguarda l’offerta del vaccino antinfluenzale (non in abbinamento con il vaccino anti Covid-19) – prosegue la Nota – la prenotazione sarà possibile a partire dal 28 ottobre, su una piattaforma informatica dedicata, nel centro più vicino.

(mi-lorenteggio.com) Milano, 12 ottobre 2021 – “Regione Lombardia conferma che, al momento, la terza dose è offerta in co-somministrazione con l’antinfluenzale presso i centri vaccinali solo a cittadini over 80 e a cittadini immunocompromessi”. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Ne parlano anche altri giornali

Ci avete segnalato che svariati gruppi antivaccinisti stanno cavalcando la notizia secondo cui Pfizer avrebbe esteso la scadenza dei suoi vaccini anti COVID-19, dimostrazione che in realtà tutte le precauzioni iniziali erano un a boiata. (Bufale Un Tanto Al Chilo)

Senza il loro aiuto non sarebbe stato possibile garantire una copertura così ampia e una presa in carico ininterrotta dei cittadini desiderosi di vaccinarsi. L’Azienda USL di Modena ha deciso di ringraziare tutti i volontari con la consegna di un attestato di merito nei vari Punti Vaccinali della provincia. (La Gazzetta di Modena)

Il Covid ha colpito, dall’inizio della pandemia, 2.480 stranieri extra UE e 1.011 Ue. “Il nostro obiettivo - commenta il direttore generale Asl, Antonio D’Urso - è vaccinare tutti coloro che vivono sul territorio (LA NAZIONE)

Dubbi scientifici e soprattutto etici sull'opportunità della terza dose per gli operatori sanitari

Iniziata già alcune settimane fa, invece, la somministrazione della dose addizionale agli immunodepressi. Partirà venerdì la vaccinazione combinata anti-Covid e antinfluenzale per gli ultraottantenni (11mila in tutto) del circondario. (Il Resto del Carlino)

Ed è questa la strada su cui andremo avanti”. “Siamo ancora in pandemia – le sue parole, riportate da Skytg24.it – ma abbiamo oltre il 75% dei cittadini europei completamente vaccinati (con doppia dose). (Il Sussidiario.net)

Molte colleghe e colleghi in queste ore hanno già o stanno per prenotare la loro dose di richiamo. Dubbi scientifici e soprattutto etici sull’opportunità della terza dose per gli operatori sanitari. di Salvatore Mazzeo. (Quotidiano Sanità)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr