Coronavirus, Australia: stop restrizioni, riaprono bar, ristoranti, negozi e parrucchieri a Sydney - Ilmetropolitano.it

Coronavirus, Australia: stop restrizioni, riaprono bar, ristoranti, negozi e parrucchieri a Sydney - Ilmetropolitano.it
Approfondimenti:
ilMetropolitano.it ESTERI

Le autorità australiane hanno così raggiunto l’obiettivo “Zero-Covid”, adesso cercheranno di attuare una politica basata sulla convivenza con il Coronavirus.

Le nuove aperture non sono un “via libera”, infatti i non vaccinati dovranno restare a casa, le scuole non riapriranno completamente, le frontiere internazionali resteranno chiuse e sono vietati gli assembramenti.

L’Australian Medical Association continuerà a monitorare gli sviluppi del virus in relazione alle nuove aperture, ed esorta la popolazione a non abbassare la guardia

Per accedere ai locali, sarà necessario dimostrare di aver ricevuto la vaccinazione anti-Covid. (ilMetropolitano.it)

Su altri media

Roma, 11 ottobre 2021 - Felicità, commozione e spaesamento hanno accompagnato il lunedì di Sydney, in Australia, dove dopo 106 giorni di lockdown lo Stato del Nuovo Galles del Sud ha concesso alla città di ritornare parzialmente alla normalità. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Nonostante il miglioramento della situazione pandemica, gli ospedali di Sydney e di Melbourne sono vicini alla capienza massima, richiamando rinforzi di personale. A Sydney, in Australia, gli oltre 5 milioni di residenti festeggiano oggi il primo giorno senza lockdown, imposto 106 giorni fa per contenere la curva dei contagi e la trasmissione della variante Delta. (La Sentinella del Canavese)

Ulteriori restrizioni cadranno più avanti, quando i vaccinati over 16 saranno l'80%. Il coronavirus, però, non è stato ancora sconfitto nello Stato del New South Wales che, nelle ultime 24 ore, ha registrato 496 casi di contagio (Sky Tg24 )

Australia, l'alba sulla spiaggia a Sydney nella prima giornata bianca dopo 3 mesi di lockdown

A Sydney, in Australia, gli oltre 5 milioni di residenti festeggiano oggi il primo giorno senza lockdown, imposto 106 giorni fa per contenere la curva dei contagi e la trasmissione della variante Delta. (Il Piccolo)

Ma la fine del lockdown non è per tutti: potranno infatti lasciare le loro abitazioni solamente le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. La più grande città australiana è stata autorizzata a uscire dal lockdown dopo che lo stato del New South Wales ha vaccinato con doppia dose il 70% degli over 16 (Quotidianpost.it)

Nella citta' australiana piu' di cinque milioni di residenti hanno dovuto rispettare un lockdown di 106 giorni, predisposto per contenere la diffusione e la crescita della variante Delta ad alta trasmissibilita' Sulla spiaggia di Bondi, a Sydney in Australia, si riparte all'alba dopo oltre tre mesi di restrizioni per il contenimento della pandemia di Covid-19. (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr