Nato e Usa: «L'Alleanza ha il diritto di allargarsi a Est» | il manifesto

Nato e Usa: «L'Alleanza ha il diritto di allargarsi a Est» | il manifesto
Più informazioni:
Il Manifesto ESTERI

La stessa posizione della vicesegretaria di Stato americano,

«Non siamo disposti a compromettere principi chiave come il diritto alla difesa reciproca», ha detto il segretario della Nato, Jens Stoltenberg, che ha ribadito l'idea di base secondo cui «ogni singolo paese ha il diritto di scegliere la sua strada».

Non i russi, per i quali l'unico esito accettabile passa per le «garanzie legali» che il Cremlino ha chiesto sullo stop all'espansione della Nato. (Il Manifesto)

Su altri giornali

Sembra che, prima che partisse da Washington, la ragazza lo avesse minacciato di rivelare tutto e ci fosse stato un grosso litigio Pochi studiosi hanno analizzato la fine della guerra fredda con più accuratezza e rigore di Mary E. (Corriere della Sera)

Il Consiglio NATO - Russia tenutosi nella mattinata di mercoledì 12 gennaio 2022 a Bruxelles non ha portato, dopo quattro ore di confronto, a risultati immediati. La delegazione russa è stata guidata da Alexander Gruško, viceministro degli Esteri, che ha una lunga esperienza di rapporti con l’Alleanza atlantica, maturati dal 2012 al 2018 quando era inviato a Bruxelles presso la NATO. (Treccani)

Infine, il dialogo “è difficile ma anche più necessario”, rimarcando gli sforzi degli alleati affinché ci sia “una via politica da seguire” Stoltenberg ha, quindi, ribadito che in caso di attacco russo all’Ucraina ci saranno dure conseguenze per Mosca. (BlogSicilia.it)

Nato, Ue e Russia: cosa sta accadendo oggi

“Gli Alleati non sono disposti a compromettere sui principi chiave come il diritto dei Paesi a scegliere la propria strada e il diritto dei membri dell’Alleanza alla difesa reciproca”, ha detto Stoltenberg. (Come Don Chisciotte)

Mercoledì 12 gennaio 2022 - 13:15. Nato, Ue e Russia: cosa sta accadendo oggi. In corso il Consiglio Nato-Russia, poi incontro Ue a Brest. CONDIVIDI SU:. . . . . . . . . . . Roma, 12 gen. (askanews) – La Russia ha rivolto agli Stati Uniti e alla Nato “proposte sul futuro della sicurezza in Europa che contravvengono ai principi dell’architettura di sicurezza europea”. (askanews)

I russi vorrebbero invece un accordo vincolante che impedisca l'allargamento della Nato Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, in una intervista a Repubblica, ammette che i tre vertici che si sono susseguiti in questa settimana con i delegati di Mosca, non hanno prodotto passi avanti: “Siamo molto distanti. (9 colonne)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr