Monaco-Lione finisce con mega-rissa: De Sciglio e Pellegri tra i quattro espulsi

Monaco-Lione finisce con mega-rissa: De Sciglio e Pellegri tra i quattro espulsi
Sport Fanpage SPORT

Quando sono venuti da noi per la Coupe, è stata la stessa cosa, ma non abbiamo risposto alle provocazioni".

Grave accusa nei confronti degli avversari da parte del portiere dell'OL Anthony Lopes dopo la parte su Canal +: "Devi saper perdere con dignità.

Le due squadre si sono incontrate dopo pochi giorni dopo la vittoria del Monaco in Coupe de France e i giocatori di Niko Kovac non avevano apprezzato l'atteggiamento dei loro avversari

Al Louis II abbiamo visto momenti davvero brutti e probabilmente molto era dovuto dall'agonismo e dall'adrenalina per lo scontro diretto. (Sport Fanpage)

Su altri media

Una situazione degenerata al triplice fischio e che ha portato all'espulsione di 4 giocatori, 2 a testa, Pellegri e Geubbels da una parte, De Sciglio e Marcelo dall'altra (Sport Mediaset)

Nel finale, rissa da saloon che coinvolge anche gli italiani Mattia De Sciglio (Lione) e Pietro Pellegri (Monaco): entrambi pagano con l’espulsione Succede di tutto, rissa compresa, nella gara della 35ª giornata di Ligue 1 tra Monaco e Lione, decisiva per la qualificazione alla prossima Champions League. (CalcioNapoli1926.it)

Gli ospiti si impongono per 2-3 e salgono a -1 in classifica. Succede di tutto nella gara della 35ª giornata di Ligue 1 tra Monaco e Lione, decisiva per la qualificazione alla prossima Champions League. (La Gazzetta dello Sport)

Italiani all’estero – Lite Pellegri-De Sciglio. Falco-Falcinelli campioni in Serbia. Motta vince in Indonesia

La corsa al titolo sembra ristretta ormai a sole due squadre, mentre le altre due battaglieranno per l'ultimo posto in Champions League. (TUTTO mercato WEB)

Lite De Sciglio-Pellegri, che sono andati faccia a faccia. A partita terminata, Mattia De Sciglio è stato espulso insieme Pietro Pellegri e Guebbels. (Calcio News 24)

Esattamente come quello disciplinare. Espulsi per rissa, nel finale, Pellegri da una parte e De Sciglio dall'altra (Il Posticipo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr