ATA, il collaboratore scolastico può lasciare supplenza per assistente amministrativo. I tre casi

ATA, il collaboratore scolastico può lasciare supplenza per assistente amministrativo. I tre casi
Orizzonte Scuola INTERNO

In attesa delle graduatorie, vi chiedo un parere: posso lasciare una supplenza come collaboratore scolastico per accettarne una per assistente amministrativo?

il collaboratore scolastico può lasciare supplenza per assistente amministrativo.

I tre casi Di. Supplenze ATA da graduatorie di terza fascia: quando un collaboratore scolastico può lasciare una supplenza per assistente amministrativo?

cs per aa, il caso del lettore). (Orizzonte Scuola)

Su altri media

Entro i 10 giorni successivi alla pubblicazione degli esiti della mobilità, il docente interessato può presentare istanza di reclamo indirizzandola all’ufficio scolastico provinciale di titolarità, ovvero quello a cui era stata inviata la domanda di mobilità 2021/2022. (Tecnica della Scuola)

Restano dunque fuori, al momento, docenti in possesso del titolo di abilitazione e/o specializzazione ma non delle tre annualità di servizio richieste. Le immissioni in ruolo sono pensate anche per i precari con tre annualità di servizio negli ultimi dieci anni inseriti in prima fascia della Graduatorie Provinciali per le Supplenze. (Scuola & Concorsi)

Foto 2 di 2. . Nel momento in cui è stato permesso dall’allentarsi delle restrizioni da Covid gli Alpini hanno voluto tornare a trovare gli alunni con un regalo per loro: una Smart tv donata dal gruppo Alpini di Moretta alla scuola, utile per la didattica L’idea era di coinvolgere gli alunni in attività legate al gruppo di Protezione Civile. (Cuneo24)

Noi docenti di sostegno, troppo spesso scavalcati

Una situazione che si fa sempre più difficile con il passare degli anni e con i pensionamenti degli insegnanti specializzati. Libero Tassella SBC. Consigliamo: Il manuale del docente di sostegno. Inscriviti al nostro canale Telegram e riceverai gli aggiornamenti in tempo reale. (Informazione Scuola)

Le condizioni di precariato disumane, gli stipendi non adeguati agli standard europei, lo stallo delle assunzioni sono il segnale che qualcosa non va: poca trasparenza e tante irregolarità nei concorsi pubblici. (Liberoquotidiano.it)

Negli ultimi anni ogni qualvolta, nella mia scuola (Media), un’insegnante di Matematica e Scienze andava in pensione o si trasferiva, ho inoltrato domanda di trasferimento dal sostegno alla mia disciplina. (Tecnica della Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr