Operaio cade da 3 metri in un'azienda agricola, è grave

Operaio cade da 3 metri in un'azienda agricola, è grave
Toscana Media News INTERNO

E' stato trasportato a Cisanello in elicottero. CASTAGNETO CARDUCCI — Ha riportato un grave trauma cranico l'operaio di 36 anni, di origine senegalese, che questa mattina alle 9.30 è precipitato da un'altezza di 3 metri mentre lavorava all'interno di un capannone di un'azienda agricola.

Una volta stabilizzato, il ferito è stato trasportato in elicottero fino all'ospedale di Cisanello di Pisa.

Il 36enne ha battuto con violenza la testa a terra. (Toscana Media News)

Su altri media

Tragedia sul lavoro poco dopo le 11 di questa mattina, mercoledì 13 ottobre, in un cantiere edile di Caerano di San Marco. Duro l’intervento dei sindacati: “L’anno della ripartenza si è ormai drammaticamente confermato come l’annus horribilis in tema sicurezza sul lavoro (Qdpnews)

Secondo una prima ricostruzione, l’operaio sarebbe rimasto gravemente ferito da uno dei pannelli di metallo crollatogli addosso, da un’altezza di due metri e mezzo, e che gli ha provocato lo schiacciamento del cranio. (BaraondaNews)

Nessuno degli operai ha visto l’uomo cadere da uno dei ponteggi dell’azienda alessandrina che produce truciolato e compensato. L’uomo stava collaudando un macchinario per la lavorazione e il recupero del legname ed era precipitato da diversi metri di altezza (Corriere della Sera)

Incidente sul lavoro, operaio muore in un cantiere a Messina

Il sostituto procuratore Francesco Sottosanti ha disposto l'autopsia che è stata affidata al medico legale Beatrice De Fraia La procura di Firenze ha aperto un fascicolo d'inchiesta sulla morte di una donna di 58 anni, Tiziana Bruschi, deceduta ieri all'ospedale di Careggi a seguito dei gravissimi traumi riportati in un incidente sul lavoro avvenuto il 2 settembre nell'azienda di Scandicci (Firenze) di cui era dipendente, una ditta che produce materie plastiche. (Adnkronos)

L’uomo stava caricando una barriera che, per cause ancora da accertare, l'ha travolto uccidendolo sul colpo. Indaga la polizia. Un operaio 50enne è morto ieri pomeriggio mentre lavorava nell'area del viadotto Ritiro, a Messina. (Sky Tg24 )

Aveva lavorato nel turno di notte e stava effettuando un controllo su una passerella. Un operaio di 54 anni è stato trovato morto questa mattina morto all'Ibl, azienda che produce compensati e pannelli in legno di Coniolo Monferrato, nell'Alessandrino. (leggo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr