Scuola chiusa a Roma per variante covid brasiliana

Scuola chiusa a Roma per variante covid brasiliana
Adnkronos INTERNO

Il rientro a scuola in presenza - conclude la scuola - sarà subordinato alla verifica degli esiti dei TNF di tutto il personale e degli alunni".

La scuola "è attualmente chiusa per 5 giorni e verrà riaperta solo al termine di tutti i controlli e in piena sicurezza

Asl. E' stato "confermato dall'Istituto Lazzaro Spallanzani il caso un sospetto di variante brasiliana riscontrato all'istituto Sinopoli-Ferrini". (Adnkronos)

Su altri giornali

Sei scuole chiuse in tre giorni, centinaia di studenti in quarantena. A preoccupare è però la variante inglese del coronavirus, che in alcune scuole è stata già accertata. (Fanpage.it)

Il provvedimento adesso è stato esteso dall’Asl Roma 1 anche alla scuola secondaria di primo grado dell’istituto Sinopoli-Ferrini, in via di Villa Chigi nel II Municipio. E’ in corso l’indagine epidemiologica da parte della Asl Roma 1». (Corriere della Sera)

Per questo motivo, tutte le sedi scolastiche – compresa quindi anche quella di via Mascagni (secondaria di primo grado) – sono chiuse. Inoltre, tutti i locali saranno sottoposti a sanificazione (romah24.com)

Covid, caso di variante brasiliana in una scuola a Roma: chiusa la struttura

Due evoluzioni del Coronavirus presenti tra i corridoi dell'istituto comprensivo Sinopoli Ferrini, nel quartiere Salario, una delle zone della Roma bene. (RomaToday)

Variante inglese a Roma, chiusa la scuola "IC Carotenuto": «A casa 215 bambini e 45 insegnanti». Scuola Roma, effetto lezioni online: voti bassi a uno studente su 3. Un caso di variante brasiliana del Covid è stato scoperto in una scuola a Roma. (Il Messaggero)

Covid, caso di variante brasiliana in una scuola a Roma: chiusa la struttura Di. Un caso di variante ‘brasiliana’ del Covid è stato scoperto in una scuola a Roma che nei giorni scorsi, per l’emergere di un caso di quella ‘inglese’ aveva già disposto la chiusura delle sezioni della materna e della elementare. (Orizzonte Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr