Auriemma: 'Napoli in crisi di risultati, ma c'entra la sfortuna: è sotto gli occhi di tutti'

Auriemma: 'Napoli in crisi di risultati, ma c'entra la sfortuna: è sotto gli occhi di tutti'
AreaNapoli.it SPORT

Successivamente, nella ripresa, ci ha pensato Eljif Elmas ad accorciare le distanze.

Perché questa volta, come con l’Inter, nessuno si sarebbe scandalizzato se avesse pareggiato: le occasioni sciupate da Mario Rui, Dries Mertens, Piotr Zielinski ed Eljif Elmas sono sotto gli occhi di tutti"

Il Napoli non riesce a superare lo Spartak Mosca e in Russia cade per 2-1 sotto i colpi del bomber Aleksandr Sobolev, vero e proprio mattatore della serata con una doppietta. (AreaNapoli.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Perchè stasera, come con l’Inter, nessuno si sarebbe scandalizzato se avesse pareggiato: le occasioni sciupate da Rui, Mertens, Zielinski ed Elmas sono sotto gli occhi di tutti. Il Napoli vive una crisi di risultati dovuta a infortuni e ad un po’ di sfortuna. (Tutto Napoli)

– Oltre a quello di Lorenzo Insigne, in casa Napoli tiene banco la questione del rinnovo di Alex Meret. Anche negli passati, molto spesso l’estremo difensore ha lasciato il posto da titolare al compagno di squadra. (Europa Calcio)

Mario RUI 5,5 – Soffre troppo nel primo tempo la mobilità e le giocate di Moses. Insieme a Petagna riesce in qualche buona combinazione e impegna Selikhov in più di un’occasione. (AreaNapoli.it)

Napoli, rotto l’incantesimo: due KO di fila, da quanto non accadeva

Spalletti recrimina rispetto all’andamento della gara, il Napoli ha concesso un rigore dopo 45 secondi, ha subito il gol del raddoppio (doppietta di Sobolev) su un altro errore individuale. Focus sull'edizione odierna del Corriere della Sera: "Lo ha dovuto ammettere anche Luciano Spalletti, che solitamente non indugia alle lamentele. (Tutto Napoli)

Prima hanno pubblicato il video di una lite a fine partita dell'andata dove Spalletti al vice di Rui Vitoria dice 'Ci vediamo a Mosca'. Dopo avergli dato del pagliaccio ieri, i russi hanno continuano con un altro messaggio social. (CalcioNapoli24)

Inter e Spartak Mosca fanno cadere il Napoli di Spalletti che non sapeva più perdere. Certo, tra dicembre 2020 e gennaio 2021 sono stati fatti tanti passi falsi, ma non oltre le due sconfitte di fila (Napoli Calcio Live)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr