Sampdoria-Inter 2-2, i blucerchiati recuperano due volte con Yoshida e Augello

Calcio In Pillole SPORT

Tabellino Sampdoria – Inter 2-2. Marcatori: Dimarco al 19’, Yoshida al 33’, Lautaro al 44’, Augello al 47’. Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello( al 77’ Murru); Candreva, Silva( al 88’ Torregrossa), Thorsby, Damsgaard( al 77’ Verre);Quagliarella(al 67’ Askildsen), Caputo

Primo pareggio stagionale per l’Inter di Simone Inzaghi che a Marassi contro la Sampdoria non va oltre il 2-2. (Calcio In Pillole)

Ne parlano anche altri giornali

Andiamo avanti, oggi c'era molto caldo, ci prendiamo quello che è stato visto che fino a giovedì ho potuto lavorare solo con sette giocatori". Il primo bilancio. (La Repubblica)

Lautaro si guadagna la punizione dal limite, Dimarco la trasforma in una pepita, con un tiro capolavoro all’incrocio che viaggia a 106 km/h. L’Inter si fa riprendere due volte e imporre il 2-2 dalla Samp. (Corriere della Sera)

Non servono gli ingressi di Correa, Dumfries e Sensi, l'Inter chiude in avanti ma non riesce più trovare la porta di Audero I campioni d'Italia, avanti due volte con Dimarco e Lautaro Martinez, si sono fatti raggiungere da Yoshida e Augello. (Sportal)

Sampdoria a pranzo con l'Inter: le scelte di D'Aversa e Inzaghi

SOGNO – Il terzino della Samp ha trovato un bellissimo gol con il suo sinistro che è valso il secondo punto della Sampdoria in stagione. Sono molto contento per il gol, lo sognavo contro l’Inter e lo dedico a mio padre che da lassù mi guarda e mi aiuta sempre. (Inter-News)

Pareggio di Yoshida al 33′ e nuovo vantaggio degli ospiti con Martinez al 44′. Due volte in vantaggio e due volte recuperata la squadra di Simone Inzaghi. Dopo il crollo della Juve a Napoli, nella gara domenicale dell’ora di pranzo valida per la terza giornata di serie A, l’Inter fermata dalla Sampdoria a ‘Marassi’ per 2-2. (LaPresse)

opo aver ospitato il Milan alla prima giornata, la Sampdoria di d'Aversa affronta al Ferraris un altro cliente scomodo come l'Inter di Simone Inzaghi, in un "lunch match" che sul proprio menù potrebbe offrire una varietà di emozioni e colpi di scena. (Primocanale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr