Covid-19 Protezione Civile: 57.521 casi positivi, 7.504 vittime e 9.362 guariti

Covid-19 Protezione Civile: 57.521 casi positivi, 7.504 vittime e 9.362 guariti
Yeslife Yeslife (Interno)

PER APPROFONDIRE LEGGI —> Covid-19, aggiornamento Borrelli: 63.927 contagi, 6.078 vittime e 7.423 guariti. Coronavirus, Borrelli non farà parte della conferenza stampa alla Protezione Civile: il motivo.

Ne parlano anche altri giornali

Al posto del capo dipartimento Angelo Borrelli hanno parlato i direttori della Protezione Civile Agostino Miozzo e Luigi D'Angelo. Consueta conferenza stampa nella sede del Dipartimento di Protezione Civile per fornire gli aggiornamenti quotidiani sull'emergenza Coronavirus. (picenotime)

Fotogramma. Questa mattina il capo del Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha accusato sintomi febbrili e, a scopo precauzionale, ha lasciato la sede del Dipartimento. In tal caso si ragionerà su eventuali misure anche per me" ha detto all'Adnkronos Salute il presidente del Consiglio superiore di sanità (Css), Franco Locatelli, in merito alle condizioni del capo della Protezione Civile. (Adnkronos)

Pubblicità. Vediamo insieme il bollettino coronavirus 24 marzo 2020. Il bollettino coronavirus 24 marzo 2020 finisce qui. (NonSoloRiciclo)

In totale sono state colpite dal Covid-19 ben 69.150 persone in Italia (comprensivi delle vittime e dei guariti). Numeri sempre più pesanti sul fronte delle vittime a causa del coronavirus Covid-19: ad enunciarlo è la protezione civile nella consueta conferenza stampa serale per riepilogare gli effetti della pandemia nelle ultime 24 ore. (InMeteo)

Oggi la conferenza stampa non ci sarà. Pare che il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli abbia accusato questa mattina sintomi febbrili mentre era in corso il comitato operativo. (Ultime Notizie Flash)

Ma sono 743 le vittime in 24 ore, contro le 601 di ieri. Sono i dati resi noti dal capo della Protezione Civile Angelo Borrelli nel punto stampa delle 18. (Quotidiano del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti