Ihattaren: “Vi racconto perché ho lasciato la Sampdoria”

Ihattaren: “Vi racconto perché ho lasciato la Sampdoria”
Altri dettagli:
JMania SPORT

A diciannove anni stavo seduto in una stanza d’albergo, da solo, abbandonato a me stesso.

Il classe 2002 di proprietà della Juventus e che sta per essere ceduto in prestito all’Utrecht, ha parlato al Telegraaf spiegando perché ha lasciato di corsa l’Italia: “Sono partito a causa delle circostanze che si sono create lì (alla Sampdoria, ndr).

Ogni volta non c’erano danni – sottolinea – stavo bene e volevo allenarmi, ma sembrava che non mi capissero o non volessero farlo. (JMania)

Su altri giornali

Quando ho chiesto al team manager perché non venissi pagato mi ha risposto che i soldi arrivavano ogni due mesi. Solo dopo che avevo deciso di tornare in Olanda, mister D'Aversa mi ha chiamato (La Lazio Siamo Noi)

Ogni volta non c'erano danni, stavo bene e volevo allenarmi, ma sembrava che non mi capissero o non volessero farlo Non ho ricevuto uno stipendio, ho chiamato il team manager e mi ha detto 'paghiamo ogni due mesi'. (Sampdoria News)

STIPENDIO – «Non ho ricevuto uno stipendio, ho chiamato il team manager e mi ha detto ‘paghiamo ogni due mesi’. Non avevano mantenuto nessuna promessa al Genova e non gli ho creduto (Samp News 24)

Le verità di Ihattaren: "Alla Samp non mi pagavano. D'Aversa non sapeva chi fossi"

Dopo le dichiarazioni al veleno del centrocampista fuggito in Olanda, arrivano quelle del presidente della Sampdoria in conferenza stampa. Ascolta la versione audio dell'articolo. Marco Lanna, presidente della Sampdoria, ha voluto mettere la parola fine sulla questione Mohamed Ihattaren: le sue dichiarazioni. (Samp News 24)

Mai visto assolutamente nulla". Solo dopo che avevo deciso di tornare in Olanda, mister D'Aversa mi ha chiamato (La Lazio Siamo Noi)

Voglio sudare e avere i crampi, voglio sentirmi come se stessi giocando nuovamente a calcio” Lo so che non gioco a calcio da un anno e mezzo e ci vorranno almeno quattro partite per riprendere il mio ritmo. (Fantacalcio ®)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr