Eternit bis, al via a Novara il processo: Casale cerca giustizia per 392 morti di mal d’amianto

La Stampa INTERNO

Sempre vittime dell'amianto

«A causa delle restrizioni, partirà un solo pullman da Casale con una trentina di persone, qualcun altro verrà in auto.

Le limitazioni per il Covid hanno colpito anche la presenza e la partecipazione di chi oggi voleva essere di presenza al processo.

Dopo 12 anni, si chiede ancora giustizia per le vittime dell’amianto: era stato riconosciuto il disastro ambientale e il suo responsabile, il magnate svizzero Stephan Schmidheiny. (La Stampa)

Su altre fonti

Al termine del processo Eternit di primo grado, nel 2012 a Torino, il pm Raffaele Guariniello parla di «un sogno che si sta realizzando, quello di dare alle famiglie delle vittime il diritto di sognare di avere giustizia» Non si muore per un colpo di tosse. (La Stampa)

Processo Eternit bis, l'avvocato del Comune di Casale: "Chiediamo giustizia, ci sono ancora morti". Novara, uno striscione fuori dall'aula magna dell'Università del Piemonte Orientale dove si celebra il processo Eternit bis. (La Stampa)

Il tribunale ha chiesto la disponibilità dell'aula magna dell'università Perrone, visto il numero di parti civili, per celebrare il processo nei prossimi mesi anche alla luce delle normative anti-covid sul distanziamento. (La Stampa)

Eternit, le testimonianze dei parenti delle vittime: 'Così abbiamo perso genitori, mariti e amici'

Daniela Zanier si è ammalata di mesotelioma a giugno 2019. Raffaella Marotto ha perso il marito Giovanni Cappa a marzo 2020, ex vice-presidente di Afeva (Associazione Famigliari Vittime d’Amianto). (Video - La Stampa)

La foto di gruppo verrà trasferita su un pannello che sarà posizionato fuori dal tribunale di Novara dutante tutte le fasi del processo, per esprimere simbolica presenza e vicinanza anche da lontano Con questo messaggio, a un giorno dalla ripresa del processo Eternit di Novara (mercoledì 9 giugno), le scuole monferrine si sono ritrovate questa mattina al Parco Eternot (espressione della rinascita) per suggellare la loro presenza cosciente, consapevole ed emotiva durante questa nuova fase giudiziaria. (Il Monferrato)

In corso l’udienza sulle eccezioni della difesa sulle costituzioni di parte civile La decisione è stata presa dalla Corte di Assise di Novara in considerazione delle norme anti Covid in vigore fino al 31 luglio. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr