Tesla permette di richiedere l'accesso al programma beta della Full Self-Driving

HDmotori ECONOMIA

Per calcolare il punteggio, Tesla si basa su 5 parametri precisi tra cui il numero di avvisi di collisione frontale e le frenate brusche.

In realtà, in origine, la possibilità di richiedere l'accesso al programma beta doveva arrivare diverso tempo fa.

Con l'arrivo dell'aggiornamento 2021.32.22 è stata finalmente introdotta la possibilità di poter richiedere l'accesso al programma beta.

Dopo mesi di attesa, finalmente Tesla ha introdotto il "pulsante" che permette ai clienti americani di richiedere l'accesso al programma beta della nuova Full Self-Driving che, per il momento, è testata solo da un ristretto numero di utenti. (HDmotori)

Ne parlano anche altre fonti

Elon Musk ha intenzione di costruire nuovi impianti di semiconduttori per porre fine alla carenza globale di chip nel settore automotive e tecnologico nel 2022. Dall'inizio della carenza di chip, molti importanti chipmaker hanno iniziato ad espandere la propria capacità di produzione per garantire una fornitura costante di semiconduttori (Telefonino.net)

L’utente di Twitter e proprietario di Tesla Stephen Pallotta ha pubblicato video dell’FSD Beta 10.1 e sono scoraggianti Durante il fine settimana, Tesla ha ampliato l’accesso all’ultima versione della controversa funzione di guida automatizzata da $ 10.000 dell’azienda. (La Nuova Gazzetta Molisana)

Pertanto, mentre le azioni TSLA potrebbero non essere attraenti per gli investitori value, gli investitori growth potrebbero trovarle interessanti a lungo termine. (NASDAQ:TSLA) e General Motors Co. (Invezz)

La buona notizia è che ad aumentare non sono anche i prezzi: nelle ultime settimane non si ha assistito a rincari di nessun tipo, nè per la Model Y nè per tutti gli altri modelli marchiati Tesla (FormulaPassion.it)

Tesla, esce allo scoperto il suo terzo investitore per numero di azioni. Ma come è venuto allo scoperto il professore che ha fatto fortuna con le azioni di Tesla? Tesla viene quotata alla Borsa di New York il 29 giugno 2010, raccogliendo ulteriori finanziamenti per oltre 200 milioni di dollari (Tech Meteoweek.com)

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati. LE PERFORMANCETesla, sempre più fenomeno. L'azione della società è quotata al Nasdaq circa 750 dollari per una capitalizzazione intorno a 750 miliardi. (Il Gazzettino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr