Ferrari, niente guida autonoma: Elon Musk è d’accordo

FormulaPassion.it ECONOMIA

Il CEO di Tesla si è detto concorde con Elkann riguardo il fatto che le vetture della casa automobilistica italiana garantiscano emozioni e coinvolgimento proprio quando ci si trova al volante, affermando che anche se c’è l’automobile ha soppiantato i cavalli nel corso dell’evoluzione dei sistemi di mobilità, c’è ancora qualcuno che ama cavalcare uno stallone.

“E’ sul logo”, ha affermato in modo emblematico Elon Musk facendo riferimento allo storico simbolo della casa di Maranello e guadagnandosi il plauso del pubblico che stava seguendo l’evento in diretta

Nel corso del confronto tra i due manager all’Italian Tech Week di Torino, è emersa la contrarietà di Elkann ad una supercar del Cavallino con tecnologia self driving, con lo stesso presidente di Maranello a sottolineare che una Ferrari a guida autonoma sarebbe “triste” e andrebbe contro la natura di una vettura che viene costruita per essere guidata. (FormulaPassion.it)

Ne parlano anche altri giornali

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati. LE PERFORMANCETesla, sempre più fenomeno. L'azienda di Elon Musk, poiché vale più di tutti gli altri costruttori automotive messi insieme, è monitorata in tempo reale dal branco feroce degli analisti più cattivi del pianeta. (Il Gazzettino)

Dal punto di vista della valutazione, le azioni Tesla sembrano avere un prezzo elevato con un rapporto P/E forward di 108,93. Pertanto, General Motors sembra un buon acquisto a breve termine (Invezz)

La buona notizia è che ad aumentare non sono anche i prezzi: nelle ultime settimane non si ha assistito a rincari di nessun tipo, nè per la Model Y nè per tutti gli altri modelli marchiati Tesla (FormulaPassion.it)

Per chi non lo sapesse, attualmente è in corso una crisi relativa alla carenza di semiconduttori che ha colpito diversi settori in tutto il mondo. Elon Musk ha intenzione di costruire nuovi impianti di semiconduttori per porre fine alla carenza globale di chip nel settore automotive e tecnologico nel 2022. (Telefonino.net)

Con le azioni di Tesla, ma senza esserne il capo. Nel giugno dello stesso anno Tesla riceve un importante finanziamento dal Governo degli Stati Uniti pari a 500 milioni di dollari. (Tech Meteoweek.com)

I regolatori della California stanno anche indagando se l’affermazione di Tesla di “guida completamente autonoma” ingannevole. Invece, i conducenti devono accettare che la loro guida venga monitorata da Tesla per sette giorni. (La Nuova Gazzetta Molisana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr