Lazio, Sarri pensa subito allo sgambetto alla sua ex

Lazio, Sarri pensa subito allo sgambetto alla sua ex
SerieANews SPORT

Quella in cui potrebbe non giocare più Correa: l’argentino è uno dei possibili sacrifici della Lazio per rendere più omogenea la rosa messa a disposizione del ‘Comandante’

Maurizio Sarri è ufficialmente il nuovo allenatore della Lazio e lavora sul mercato: possibile sgambetto alla sua ex squadra. La sigaretta è stata accesa ieri ad ora di pranzo: Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Lazio.

Sarri, che lo avrebbe voluto già alla Juventus, lo ha inserito tra i possibili obiettivi per la formazione biancoceleste. (SerieANews)

Su altre fonti

Intanto, arrivano proprio le parole dell'attaccante classe 1997 del Bologna sul calciomercato e sul possibile trasferimento a Napoli. Poi vorrei ricordare una cosa: ho un contratto fino al 2024, felice di averlo e del quale mai mi sono pentito. (CalcioNapoli24)

Sono sempre stato uno dei pochi a dire che a Bologna sto da dio, e lo dirò fino all’ultimo secondo in cui starò in questa città. Però vorrei dire una cosa: io posso essere arrabbiato ma quello che lo può essere più di me è Soriano (La Gazzetta dello Sport)

Idea Riccardo Orsolini per il Napoli. Il Napoli pensa a Riccardo Orsolini in caso di partenza di Matteo Politano, cercato dalla Lazio. (AreaNapoli.it)

Orsolini, ci prova il Torino ma il Bologna vuole quasi 15 milioni di euro

Anche il Torino di Juric sembra aver chiesto informazioni ai rossoblù. Orsolini ha mercato anche tra le big: ma il prezzo è di 20 milioni. (Tuttobolognaweb)

L'esterno del Napoli è il primo nome sulla lista per i biancocelesti e, secondo quanto riportato da Sky Sport, il Napoli potrebbe non opporsi alla cessione. Questo perché il club di De Laurentiis avrebbe già individuato il sostituto: Riccardo Orsolini. (Tuttobolognaweb)

L’esterno del Bologna è uno dei giocatori attenzionati dai viola che stanno cercando esterni per Gattuso. Secondo quanto riporta Tuttosport il Bologna ha già fissato il prezzo per il suo esterno. (Fiorentina.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr